Beach volley, Lupo-Nicolai in finale: ora c’è il Brasile

Beach volley, Lupo-Nicolai in finale: ora c’è il Brasile

(fonte foto: profilo ufficiale twitter Coni)
(fonte foto: profilo ufficiale twitter Coni)

Beach volley, l’Italia vola in finale: Lupo-Nicolai affronteranno il Brasile.

Dopo il primo set perso tutti avrebbero mollato, ma Paolo Nicolai e Daniele Lupo ce l’hanno fatta: al tie-break i due italiani hanno superato la Russia volando così in finale del beach volley maschile. In finale ci sarà il Brasile con la coppia Alison e Bruno, idoli di Copacabana. Ci sarà da soffrire, ma Lupo-Nicolai non intendono regalare niente.

Paolo Nicolai

“Sono davvero felicissimo, è un sogno che si avvera: giocheremo la finale olimpica, contro il Brasile a casa loro. Sento che è qualcosa di speciale, abbiamo quasi raggiunto la vetta. Con questa squadra russa siamo sempre andati al terzo set. Questa sera dopo aver perso il primo ci siamo detti proviamo ad andare 1-1 e giocarci tutto nel tie-break. Permettetemi di dire che la differenza nel terzo l’ha fatta Daniele.  Dietro i nostri risultati c’è uno staff, c’è una federazione, ci sono tante persone che ci permettono di fare questo lavoro e di arrivare a questi livelli. Ora giochiamo contro il Brasile, in Brasile contro la squadra più forte del mondo. Sarà durissima, ma come vado ripetendo da giorni noi ce la mettiamo tutta. Siamo sempre riusciti a imporci, chissà che anche in finale non sia la volta buona”.

Daniele Lupo

“Sono cinque anni che viviamo insieme, che lottiamo insieme: quando vinciamo, vinciamo tutti e due quando perdiamo lo facciamo tutti e due. Io non sono brasiliano, sono italiano. L’Italia è piena di talenti non abbiamo nulla da invidiare ai brasiliani. Se prima delle Olimpiadi mi avessero detto che saremmo arrivavamo in finale ci avrei messo la firma. Prima di cominciare i Giochi avevo delle ottime sensazioni perché avevo giocato bene negli ultimi tornei, perdendo solo con gli americani e i brasiliani le due squadre più forti del mondo. Dopo aver perso il primo set non mi sono demoralizzato mi sono detto stai giocando una semifinale olimpica ti stanno guardando tutti, i parenti, papà, nonno ed ho dato il meglio di me, tutto qui”.

Lupo-Nicolai vs Semonov-Krasilnikov 2-1 (15-21, 21-16, 15-13)