lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Roma, la formazione tipo con i giocatori provenienti dal settore giovanile

Nessun affascinante giocatore straniero. Zero plusvalenze, investimenti solo per i giovani e risultati a lungo termine. Abbiamo immaginato questo scenario analizzando le rose degli ultimi dieci anni della Primavera della Roma. Ne esce un’ipotetica formazione titolare che potrebbe dare del filo da torcere a tutti. Da sottolineare lo straordinario centrocampo a disposizione. Otto su undici giocano in serie A, due all’estero, solo uno in serie B.

Scopriamo la formazione tipo schierando un vivace 4-3-3

PORTIERE – Mirko Pigliacelli

Dopo tanti anni a girovagare per l’Italia tra Sassuolo, Pescara e Reggina, il numero uno scuola Roma ha giocato 17 partite in Serie B con la maglia del Frosinone nella stagione 2014/2015. Tornato al Pescara, arriva il prestito alla Pro Vercelli. Ora fa parte della rosa dei Delfini, ma nelle prime tredici giornate di campionato non è mai sceso in campo.

Mirko-Pigliacelli

TERZINO DESTRO – Alessandro Florenzi

Il vero simbolo della Roma. Nella stagione 2010-2011, il centrocampista giallorosso ha segnato 15 reti stagionali conquistando così lo Scudetto Primavera. Ha fatto il suo esordio in Serie A, il 22 maggio 2011, a 20 anni, subentrando al 41′ della ripresa a Francesco Totti durante Roma-Sampdoria.

alessandro_florenzi

DIFENSORE CENTRALE – Alessio Romagnoli

Ha esordito in prima squadra l’11 dicembre 2012 in Coppa Italia contro l’Atalanta,  Il 22 dicembre dello stesso anno, a 17 anni,  Romagnoli esordisce in Serie A durante Roma-Milan. Ora è un punto fermo della squadra rossonera.

romagnoli

DIFENSORE CENTRALE – Federico Barba

Dopo aver vinto il campionato Allievi e quello con la Primavera, Barba ha debuttato tra i professionisti il 12 agosto 2012 durante Grosseto-Carpi. Ha giocato nello Stoccarda, ora è rientrato all’Empoli.

barba

TERZINO SINISTRO – Stefano Sabelli, terzino del Bari

Ha vinto tre campionati con le giovanili della Roma: Giovanissimi Nazionali guidati da Andrea Stramaccioni nella stagione 2007-2008, uno con gli Allievi Nazionali (2009-2010) e uno con la Primavera (2010-2011). Ha esordito in Serie B con la maglia del Bari il 25 agosto 2012.

Stefano-Sabelli-Roma

CENTROCAMPISTA – Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan. 

Il 4 gennaio 2010 è passato al Lecce in prestito in Serie B, dove ha fatto il suo esordio tra i professionisti collezionando alla fine di quel campionato 6 presenze.

bertolacci

CENTROCAMPISTA CENTRALE – Luca Mazzitelli

Cresce nelle giovanili della Roma con la quale esordisce tra i professionisti e in Serie A il 18 maggio 2014, a 18 anni, nella partita Genoa-Roma (1-0) allo stadio Ferraris, ultima giornata del campionato 2013-2014. Trascorre la stagione successiva in prestito al Sudtirol in Lega Pro, collezionando 24 presenze e un gol. Nell’estate del 2015 viene ceduto in prestito al Brescia in Serie B, dove viene schierato come titolare dall’allenatore Roberto Boscaglia. Il 1º febbraio 2016 viene acquistato dal Sassuolo, rimanendo però alle Rondinelle in prestito fino al termine della stagione, nella quale si rende protagonista di un ottimo campionato realizzando 5 gol in 36 presenze. Il suo esordio ufficiale con il Sassuolo avviene il 28 luglio 2016, entrando nel secondo tempo della partita di andata del terzo turno preliminare di Europa League contro il Luzern (1-1), nella quale ottiene la sua prima presenza nelle coppe europee.

mazzitelli

CENTROCAMPISTA CENTRALE – Federico Viviani. Luis Enrique lo fa esordire in prima squadra nell’agosto 2011 schierandolo titolare nelle due gare dei play-off di Europa League contro lo Slovan Bratislava. Dopo un’annata all’Hellas Verona, ora veste la maglia del Bologna

viviani

ATTACCANTE – Matteo Politano. È cresciuto nella Roma fin dall’età di dieci anni, ceduto in prestito al Perugia nel 2012 e in prestito al Pescara. Il 2 luglio 2015 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito con diritto di riscatto al Sassuolo per circa 3,5 milioni di euro. Debutta in Serie A il 23 agosto 2015, a 22 anni, nel corso della partita vinta 2-1 dai neroverdi contro il Napoli. Realizza il suo primo gol in Serie A il 20 settembre 2015, in Roma-Sassuolo (2-2), proprio contro la squadra che detiene il suo cartellino. Il 20 maggio 2015 viene riscattato dal Sassuolo che così diventa titolare del suo cartellino a scapito della Roma.

Politano Sassuolo
Matteo Politano esulta per un gol siglato nella passata stagione. Foto fonte: www.sassuolocalcio.it

ATTACCANTE – Alessio Cerci Ha fatto il suo esordio in Serie A il 16 maggio 2004, nell’ultima giornata di campionato, durante Sampdoria-Roma. Un infortunio lo ha tenuto fermo per diversi mesi. Ancora di proprietà dell’Atletico Madrid, a gennaio dovrebbe ritornare nel campionato italiano

cerci

ATTACCANTE – Stefano Okaka Chuka. Ha esordito  con la prima squadra il 29 settembre 2005, durante il match di ritorno in Coppa UEFA contro l’Aris Salonicco, divenendo così il più giovane giocatore italiano a disputare una partita nelle coppe europee. Dopo una buona stagione dell’Anderlecht, in Belgio, si è trasferito al Watford di Mazzarri.

Okaka

Anche la panchina non è da sottovalutare: Crescenzi (Pescara), Antei (Sassuolo), Caprari (Pescara), Rosi (Crotone), D’Alessandro (Atalanta), Pellegrini (Sassuolo), Federico Ricci (Sassuolo)

PUNTATE PRECEDENTI

JUVENTUS PRIMAVERA 2005-2015

NAPOLI PRIMAVERA 2008-2009

 

Latest Posts

Don't Miss