Tello si ripresenta: “Volevo tornare, Borja Valero resta qui”

Tello si ripresenta: “Volevo tornare, Borja Valero resta qui”

Cristian Tello farà ritorno alla Fiorentina - Serie A
Cristian Tello

Cristian Tello si prende di nuovo la Fiorentina: ecco le sue aspirazioni e la sua voglia di portare in alto la squadra.

Cristian Tello è tornato alla Fiorentina: dopo il prestito dell’anno scorso il giocatore è nuovamente approdato a Firenze per continuare dove aveva iniziato. Oggi Tello si è presentato nuovamente in conferenza stampa per parlare del futuro, ormai a tinte viola.

Il ritorno

Tello spiega subito di essere entusiasta del ritorno in viola, nonostante il mercato gli avesse prospettato altre strade: “Si è vero, sono stato cercato da altre squadre ma non ho voluto altro che la Fiorentina. Ho dato molto valore al fatto di star bene qui. La verità è che qui sono stato benissimo, sia con i compagni che con il mister, di conseguenza ho scelto chi aveva fiducia in me. Spero di ripagarli sul campo”. Tra gol e assist il suo contributo è stato importante, e gli obiettivi non mancano: “Ovviamente gli obiettivi della Fiorentina sono tanti, bisogna puntare assolutamente alla Champions per entrare tra le migliori d’Europa. Bisogna portare la Fiorentina dove merita di stare”. Ma come nasce l’innamoramento di Tello per i colori viola? “Certamente la fiducia datami e il progetto sono stati importanti. L’anno che ci aspetto è molto positivo. Ho tenuto anche conto del fatto che la mia famiglia ha sentito l’amore della città, e questo è stato ovviamente fondamentale”.

Il rapporto con l’allenatore

Tello non può fare a meno di parlare di Sousa, un allenatore che può renderlo grande: “Penso che sia un percorso in evoluzione quello con il mister, che con me è stato molto esigente. Sa bene cosa posso fare e dare a questa squadra, credo sia un’ottima cosa avere un allenatore con il controllo della situazione”. La prima partita contro la Juventus ha dato già indicazioni sulla squadra: “Le dinamiche di gioco sono le stesse dell’anno passato: facciamo girare la palla, giocando bene a calcio. Siamo nella giusta strada, contro la Juventus abbiamo fatto bene e avremo meritato di più, tanto è vero che eravamo abbastanza delusi dopo il match. Stiamo crescendo, e quest’anno daremo tutti il massimo”. Nonostante il malcontento per il mercato non esaltante, Tello lancia un messaggio ai tifosi: “Ai tifosi vorrei dire di restare con noi, la stagione è lunga e conseguiremo i nostri obiettivi perché siamo noi i primi a voler stare in alto”. Una battuta anche su Borja Valero: “Vuole restare e conteremo anche su di lui in questa stagione“. Infine, sul ruolo da tenere in campo: “Non sono molto abituato a giocare così arretrato ma l’anno scorso mi sono adattato abbastanza bene. Sono a disposizione del mister ovunque, cercherò di adattarmi nuovamente per dare il massimo”.