Europa League, i risultati dei preliminari: fuori il West Ham

Europa League, i risultati dei preliminari: fuori il West Ham

Fonte: Twitter @EuropaLeague
Fonte: Twitter @EuropaLeague

Si è chiuso l’ultimo turno preliminare di Europa League. Quasi tutti i pronostici della vigilia sono stati rispettati, ma non sono mancate le sorprese.

STRAMACCIONI NON SBAGLIA

La prossima edizione dell’Europa League vedrà ancora una volta il Qarabag tra le squadre qualificate. Gli azeri ribaltano la sconfitta per 1-0 dell’andata contro il Goteborg, rifilando agli svedesi un secco 3-0 tra le mura amiche. Con lo stesso punteggio lo Slovan Liberec ribadisce la propria superiorità nei confronti dei ciprioti del Larnaca, già battuti 1-0 in trasferta. Dopo quello alla Champions League, il Rosenborg manca l’accesso anche all’Europa League. I campioni di Norvegia infatti non riescono a ribaltare lo 0-2 dell’andata contro l’Austria Vienna, perdendo in casa con il punteggio di 2-1. Tutto facile per il Fenerbahce, che elimina con un complesssivo 5-0 gli svizzeri del Grasshopper. Torna in Europa League una vecchia conoscenza del nostro campionato, Andrea Stramaccioni, tecnico del Panathinaikos . Dopo il 3-0 in terra greca, il pari sul campo del Brondby è sufficiente per passare il turno.

FUORI BATE BORISOV E MIDTJYLLAND

Nessun problema per i russi del Krasnodar, che si sbarazzano del Partizani Tirana con un 4-0 complessivo. Fuori invece il Bate Borisov, eliminato dai meno quotati avversari dell’Astana. Dopo il successo dell’andata, i kazaki pareggiano sul campo dei bielorussi e centrano la qualificazione. E’ un rotondo 5-0 il computo totale con cui il Paok elimina i georgiani della Dinamo Tbilisi. Niente da fare per il Midtjylland, sconfitto ancora una volta dai turchi dell’Osmanlispor. Passa invece il Genk, che dopo il 2-2 dell’andata batte 2-0 in casa il Lokomotiva Zagabria. Eliminato il Vojvodina, giustiziere lo scorso anno della Sampdoria. I serbi pareggiano 0-0 sul campo dell’Az ma pagano lo 0-3 dell’andata. Il 2-1 casalingo non lasciava tranquilli i belgi del Gent, che si sbarazzano dello Shkendija vincendo 4-0 a domicilio. Il tris fiammingo è chiuso dall’Anderlecht, che replica il 3-0 dell’andata contro lo Slavia praga.

OLYMPIACOS AVANTI A FATICA, WEST HAM A CASA

Impresa dello Sparta Praga, che dopo lo 0-0 dell’andata batte in casa 3-2 i danesi del Sonderjyske rimontando da 0-2. Niente da fare per il Maribor, cui non basta la vittoria casalinga per 1-0 per ribaltare il 3-1 subit all’andata dal Gabala. Il Sassuolo centra la storica qualificazione eliminando la Stella Rossa, mentre il Maccabi Tel Aviv ha ragione dell’Hajduk Spalato soltanto ai rigori. Soffre l’Olympiacos, costretto ai supplementari dall’Arouca. Decidono le reti di Dominguez e Ideye nell’extra time. Brividi anche per il Saint-Etienne, che gioca un tempo in 10 per l’espulsione del portiere Ruffier. Lo 0-0 finale premia i francesi, vittoriosi all’andata sul campo del Beitar Gerusalemme. Per il secondo anno consecutivo il West Ham non raggiunge la fase a gironi di Europa League. Clamoroso il tonfo casalingo contro l’Astra Giurgiu, che sbanca l’Olympic Stadium grazie al gol di Teixeira. Nessun problema per lo Shakhtar Donetsk contro i turchi del Basaksehir, mentre è indolore il k.o interno del Rapid Vienna contro il Trencin.

EUROPA LEAGUE, I RISULTATI DEL 4° TURNO PRELIMINARE

Qarabag-Goteborg 3-0 (andata 1-0)
Slovan Liberec-Larnaca 3-0 (andata 0-1)
Rosenborg-Austria Vienna 1-2 (andata 2-1)
Grasshopper-Fenerbahce 0-2 (andata 3-0)
Brondby-Panathinaikos 1-1 (andata 3-0)
Partizani Tirana-Krasnodar 0-0 (andata 4-0)
Bate Borisov-Astana 2-2 (andata 2-0)
Paok-Dinamo Tbilisi 2-0 (andata 0-3)
Osmanlispor-Midtjylland 2-0 (andata 0-1)
Genk-Lokomotiva Zagabria 2-0 (andata 2-2)
Az Alkmaar-Vojvodina 0-0 (andata 0-3)
Shkendija-Gent 0-4 (andata 2-1)
Anderlecht-Slavia Praga 3-0 (andata 0-3)
Sparta Praga-Sonderjyske 3-2 (andata 0-0)
Maribor-Gabala 1-0 (andata 3-2)
Stella Rossa-Sassuolo 1-1 (andata 3-0)
Hajduk Spalato-Maccabi Tel Aviv 2-1 (3-4 d.c.r) (Andata 2-1)
Olympiakos-Arouca 2-1 d.t.s (andata 0-1)
Saint-Etienne-Beitar Gerusalemme 0-0 (andata 1-2)
West Ham-Astra Giurgiu 0-1 (andata 1-1)
Shakhtar Donetsk-Basaksehir 2-0 (andata 1-2)
Rapid Vienna-Trencin 0-2 (andata 0-4)