Sorteggi Champions League: gironi morbidi per Juventus e Napoli

Sorteggi Champions League: gironi morbidi per Juventus e Napoli

Champions League sorteggi - FOTO Twitter @uefa
Champions League sorteggi – FOTO Twitter @uefa

Svelati finalmente i gironi della prossima Champions League: per Juventus e Napoli raggruppamenti affascinanti.

Finalmente il momento tanto atteso è arrivato: la Champions League 2016-2017 ha svelato la sua fase a gironi per la competizione di questa stagione. Una fase a gironi che, come sappiamo, prevede anche la partecipazione di Juventus e Napoli, le uniche due squadre italiane presenti nella Champions per via della prematura eliminazione della Roma ai playoff contro il Porto. Ebbene, la prima e la seconda forza della Serie A dell’anno scorso hanno trovato pane per i loro denti, senza però trovare ostacoli clamorosi sul cammino: entrambe le compagini hanno infatti evitato tutte le grandissime squadre del sorteggio.

I gironi

Di seguito, ecco tutti i gironi della prossima Champions League:

Girone A: PSG, Arsenal, Basilea, Ludogorets.
Girone B: Benfica, Napoli, Dinamo Kiev, Besiktas.
Girone C: Barcellona, Manchester City, Borussia Monchengladbach, Celtic.
Girone D: Bayern Monaco, Atletico Madrid, PSV, Rostov.
Girone E: CSKA Mosca, Bayer Leverkusen, Tottenham, Monaco.
Girone F: Real Madrid, Borussia Dortmund, Sporting Lisbona, Legia Varsavia.
Girone G: Leicester, Porto, Bruges, Copenhaghen.
Girone H: Juventus, Siviglia, Lione, Dinamo Zagabria.

La situazione delle italiane

Ovviamente, i gironi delle nostre squadre meritano grande attenzione: la Juventus è senza dubbio la squadra più forte del girone H. L’unica insidia potrebbe essere rappresentata dal Siviglia, squadra esperta a livello europeo e che nella fase a gironi dello scorso torneo costò la prima piazza ai bianconeri. Lione e Dinamo Zagabria non sembrano affatto in grado di poter impensierire più di tanto i Campioni d’Italia. Girone più che positivo anche per il Napoli, che evita tutte le prime più importanti prendendo come testa di serie un Benfica assolutamente giocabile. Anche Dinamo Kiev e Besiktas risultano avversarie alla pari se non inferiori rispetto al club allenato da Sarri.