Rassegna stampa estera: Cristiano Ronaldo re d’Europa

Rassegna stampa estera: Cristiano Ronaldo re d’Europa

Rassegna stampa estera, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi internazionali: ecco le ultime notizie da Spagna, Francia, Inghilterra e Portogallo.

INGHILTERRA

Apriamo la nostra rassegna stampa con i quotidiani inglesi. L’edizione sportiva del Sun focalizza la propria attenzione sul sorteggio di Champions League. “Oh Nou!” è il gioco di parole con cui il quotidiano britannico commenta la presenza del Barcellona nel girone del Manchester City. Pep Guardiola dunque dovrà affrontare il suo ex club in una sfida che promette spettacolo. Il Mirror fa invece le pulci al mercato dell’Arsenal. Wenger vuole chiudere al più presto per l’attaccante del Deportivo La Coruna, Lucas Perez, ma tanti dubbi aleggiano intorno all’operazione.

SPAGNA

Proseguiamo con i giornali spagnoli: i catalani Sport e Mundo Deportivo aprono con i commenti al sorteggio di Champions League. Secondo Sport sarà la “Fiesta del futbol”, visto che il Barcellona troverà sulla propria strada il nuovo Manchester City di Pep Guardiola. Mundo Deportivo parla di “Nemici intimi” riferendosi a Guardiola e Luis Enrique, ma c’è anche l’immediato “ritorno” di Claudio Bravo al Camp Nou, lui che da poco si è accasato al Manchester City. I quotidiani della capitale invece quasi snobbano l’esito del sorteggio. In prima pagina su Marca e As c’è Cristiano Ronaldo, vincitore del premio come miglior giocatore della passata edizione di Champions League. Il portoghese ha battuto il compagno di squadra Bale e Antoine Griezmann.

FRANCIA E PORTOGALLO

Il quotidiano francese L’Equipe apre con la rivoluzione di Didier Deschamps. Il c.t della Francia è infatti pronto a cambiare alcuni interpreti in vista delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018. Tra i nomi su cui puntare ci sono Kurzawa, Fekir e Lacazette. Il portoghese A Bola non poteva che celebrare l’ennesimo premio ricevuto da Cristiano Ronaldo, eletto miglior giocatore della scorsa stagione europea. CR7 ha dichiarato di volersi ritirare con la maglia del Real Madrid e di volerlo fare dopo i 40 anni.