Rassegna stampa italiana: la Juventus chiude per Matuidi

Rassegna stampa italiana: la Juventus chiude per Matuidi

Rassegna stampa Italia, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi nazionali: ecco i titoli di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport.

GAZZETTA DELLO SPORT

Apriamo la nostra rassegna stampa con la Gazzetta dello Sport. In primo piano ovviamente i risultati del sorteggio di Champions League. Juventus e Napoli possono ritenersi soddisfatte del verdetto emesso dalle urne della massima competizione europea.  In taglio alto l’intervista esclusiva a Carlos Bacca, reduce dalla tripletta al Torino e felice di essere allenato da Vincenzo Montella. Di spalla il mercato. Juventus ad un passo dal francese Matuidi, mentre il Napoli punta tutto su Kalinic per il dopo Higuain. L’Inter si prepara a salutare Jovetic e ad abbracciare Joao Mario e Gabigol.

CORRIERE DELLO SPORT

Proseguiamo con il Corriere dello Sport, che lancia un vero e proprio monito nei confronti di Juventus e Napoli. “Non potete sbagliare!” è il titolo i prima pagina, in riferimento al sorteggio agevole toccato alle due italiane impegnate in Champions League. Di spalla ancora spazio al calciomercato. Dal rifiuto da parte del Milan di 40 milioni offerti dal Chelsea per Romagnoli al possibile approdo di Mario Balotelli a Palermo, passando per la telenovela Gabigol-Inter. In taglio basso l’inchiesta sul mondo dei procuratori.

TUTTOSPORT

Concludiamo dunque la nostra rassegna stampa con il quotidiano torinese Tuttosport. Il quotidiano torinese apre con l’affare Matuidi: il centrocampista del Psg e della nazionale francese sarebbe ad un passo dalla Juventus. Stessa situazione in uscita per Simone Zaza. L’ex attaccante del Sassuolo è infatti vicinissimo al West Ham. In taglio basso c’è spazio anche per il mercato del Torino: Mihajlovic continua a desiderare Kucka, ma Montella è disposto a privarsene soltanto in cambio di Daniele Baselli. In taglio alto spazio al sorteggio di Champions League, con la Juventus desiderosa di vendicare la sconfitta contro il Siviglia che lo scorso anno le costò il primo posto nel girone.