Serie A: Napoli-Milan 4-2, Milik e Callejon illuminano il San Paolo

Serie A: Napoli-Milan 4-2, Milik e Callejon illuminano il San Paolo

Milik esulta dopo il primo gol - FOTO: Twitter
Milik esulta dopo il primo gol – FOTO: Twitter

Prima vittoria in campionato per gli azzurri di Sarri: ecco analisi, tabellino e pagelle di Napoli-Milan.

Chiave tattica

Il Milan arriva al San Paolo per giocare: nei primi 18′ sono i rossoneri a fare la partita, puntando molto forte sul possesso palla e su passaggi piuttosto veloci. La concretezza non arriva, perché Bacca sembra molto avulso dall’azione e Niang abbastanza spento dopo un inizio pimpante. Il fattore azzurro è invece Mertens: il belga scompiglia le carte tattiche ed è proprio lui a far nascere l’azione del vantaggio di Milik. Il polacco fa 2-0 su calcio d’angolo, con la difesa del Milan che dimostra ancora una volta grandi amnesie prendendo gol con la retroguardia schierata su piazzato. Gli azzurri prendono totalmente il controllo del match, affidandosi al consueto gioco che però consente meno strappi in velocità per via di una condizione non ancora ottimale. Nel secondo tempo il Milan prova a creare qualcosa in più e sfonda soprattutto sulla zona di Niang: è proprio lui a trovare la rete del 2-1, puntando e superando un colpevole Hysaj in velocità. E’ invece straordinario il gol di Suso, che firma il 2-2 con una giocata straordinaria, un mancino all’incrocio dei pali. Il Milan fa la differenza sugli esterni, con Hysaj e Ghoulam non perfetti nel secondo tempo. Gli azzurri provano a ricostruire con li gioco ma il Milan si dimostra più accorto nella fase difensiva. Sarri prova a cambiare qualcosa inserendo Zielinski ed è proprio lui a dare inizio all’azione del 3-2 firmato Callejon. La partita si mette male per il Milan, che perde anche Kucka per espulsione a causa di proteste. In seguito rosso anche per Niang, con il nervosismo ormai a fior di pelle. Con i rossoneri ridotti in 9 gli azzurri dilagano ed è doppietta anche per Callejon: Napoli-Milan termina dunque 4-2.

I protagonisti

Mertens e Milik protagonisti assoluti: il belga è praticamente ovunque e risulta essere l’uomo più pericoloso, mentre il polacco dopo un inizio a rilento trova prima un gol fortunoso e poi un altro da bomber vero. Benissimo anche Callejon, autore di una doppietta. Tra gli ospiti non male la prestazione difensiva di Romagnoli, bene Donnarumma che di fatto evita un passivo maggiormente pesante. Nota negativa Bacca, quasi assente dal match.

La giocata

 Sicuramente il gol di Suso: bordata tesa e precisa all’incrocio, Reina e spacciata e non può assolutamente arrivarci.

Il momento

 Sul 2-2 il Napoli rischia di scomporsi e vede venir meno le certezze acquisite nella prima frazione. E’ però di nuovo Mertens a sbaragliare le carte con l’ennesima conclusione che porta poi ad una rete, così come in occasione del primo gol di Milik.

Tabellino e pagelle

TABELLINO NAPOLI-MILAN

FORMAZIONI
NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 5,5, Albiol 6 (88′ Chiriches s.v.), Koulibaly 6,5, Ghoulam 5,5; Allan 6,5 (71′ Zielinski 6), Jorginho 6,5, Hamsik 6; Callejon 6,5, Milik 7, Mertens 7,5 (76′ Insigne s.v.). All Sarri

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6,5; Abate 5,5 (80′ Calabria s.v.), Gomez 5,5, Romagnoli 6, De Sciglio 6; Kucka 6, Montolivo 5,5, Bonaventura 6; Suso 6,5 (85′ Lapadula s.v.), Bacca 4,5 (80′ Sosa), Niang 5.

AMMONITI: Koulibaly, Hysaj, Jorginho, Albiol, Zielinski (N) – Niang, Gomez, Suso, Kucka, Romagnoli (M)

ESPULSI: Kucka, Niang (M)

MARCATORI: 18′ e 33′ Milik (N), 51′ Niang, 55′ Suso (M), 73′ e 93′ Callejon (N)

ARBITRO: Valeri