Il calciomercato non chiude mai: la top 11 degli svincolati

Il calciomercato non chiude mai: la top 11 degli svincolati

Sun Sport, prima pagina dedicata al calciomercato
Sun Sport, prima pagina dedicata al calciomercato

A CACCIA DI UN CONTRATTO

Il calciomercato ha chiuso i battenti, ma sono tanti i giocatori rimasti senza squadra. Alcuni di loro sono ancora nel pieno dell’attività, altri potrebbero avere ancora qualcosa da dire, altri ancora sarebbero delle vere e proprie scommesse. Ecco la top 11 degli svincolati che potrebbero far comodo ai club di Serie A.

Marco Amelia, Chelsea
Marco Amelia

Marco Amelia

A 34 anni Marco Amelia è rimasto senza squadra. Dopo l’addio al Milan nell’estate 2014, il portiere di Frascati pur di giocare era sceso fino ai dilettanti. Presidente onorario della Lupa Castelli Romani, è stato anche il portiere del club per due partite, prima della chiamata del Chelsea. Con l’infortunio di Courtois, Mourinho lo volle come vice Begovic. Ora il contratto è scaduto e qualche club professionistico potrebbe farsi avanti.

Caceres
Martin Caceres – Fonte: juventus.com

Martin Caceres

Senza dubbio il pezzo pregiato del mercato a parametro zero. A 29 anni Caceres è nel pieno dell’attività e viene da stagioni importanti con la maglia della Juventus. Sulle prime si pensava che fossero tante le squadre a contendersi le sue prestazioni una volta scaduto il contratto con il club bianconero. Ma alla fine è rimasto senza squadra. L’ingaggio è importante e i dubbi sulla sua tenuta dal punto di vista fisico –  e mentale –  sono tanti. Ma il valore è indiscutibile.

Fonte: Twitter @acmilan
Fonte: Twitter @acmilan

Philippe Mexes

Il difensore francese è in Italia da 12 anni, un bel biglietto da visita in quanto ad esperienza. La carta d’identità recita 34 primavere e il carattere è quello che è. Ma con quello che sarebbe l’ultimo ingaggio della carriera potrebbe dedicare attenzione e concentrazione ad un progetto di medio livello. Ingaggio permettendo.

Alex - Fonte: Twitter @acmilan
Alex – Fonte: Twitter @acmilan

Alex

Coetaneo di Mexes, in carriera il brasiliano ha dimostrato di avere la testa sulle spalle e di saperla usare bene. I dubbi sul suo conto sono soprattutto legati al fisico, che nelle ultime stagioni al Milan ha dato qualche segnale negativo. Anche per lui il bagaglio di esperienza e mestiere è infinito. Garantisce anche qualche gol.

Maicon, in scadenza con la Roma
Maicon

Maicon

A 35 anni suonati i tempi del triplete con l’Inter sono lontani. A Roma non ha lasciato il segno quanto ci si aspettava e vederlo esprimersi sui livelli di un tempo è impensabile. Ma con la penuria di terzini degli ultimi anni e con le giuste motivazioni, Maicon può ancora disputare una stagione dignitosa.

Mathieu Flamini - Fonte: Twitter @mathieuflamini
Mathieu Flamini – Fonte: Twitter @mathieuflamini

Mathieu Flamini

Davvero strano il percorso del centrocampista francese, che si è sempre trasferito a parametro zero. Nel 204 dal Marsiglia all’Arsenal, nel 2008 dai Gunners al Milan e nel 2013 dai rossoneri per tornare alla corte di Wenger. Tre anni più tardi Flamini è ancora una volta svincolato, ma senza squadra. A 32 anni può ancora dire la sua anche in un campionato di alto livello.

Sulley Muntari - Fonte: Twitter @ChampionsLeague
Sulley Muntari – Fonte: Twitter @ChampionsLeague

Sulley Muntari

32 anni anche per l’ex centrocampista di Inter e Milan. Dopo la breve parentesi nei paesi arabi, Muntari è a caccia di un contratto. Resta da vedere se sia più interessato ad ingrossare il conto in banca o a giocare a calcio.

Urby Emanuelson - Fonte: Twitter @Urby28
Urby Emanuelson – Fonte: Twitter @Urby28

Urby Emanuelson

Tanti ex Milan tra gli svincolati dell’estate 2016. C’è anche Urby Emanuelson, che con Allegri vinse uno scudetto e passò alla storia per aver giocato praticamente in qualunque zona del campo. Dopo il Milan è stato a Roma, Bergamo e Verona, ma senza successo. A 30 anni può far comodo a squadre in lotta per la salvezza.

Nicklas Bendtner - Fonte: Twitter @Vfl_Wolfbsurg
Nicklas Bendtner – Fonte: Twitter @Vfl_Wolfbsurg

Nicklas Bendtner

Un esempio di calciatore più celebre per le scorribande fuori dal campo che per i gol segnati al suo interno. Era uno dei giovani più promettenti della scuola Arsenal. Oggi dopo aver girovagato tra Inghilterra, Italia e Germania, è senza squadra. Può ancora essere una scommessa interessante.

Miroslav Klose, Lazio - Fonte account Twitter ufficiale Lazio
Miroslav Klose – Fonte: [email protected]

Miroslav Klose

Il grande vecchio della lista. A 38 anni il campione del mondo tedesco non ha intenzione di fermarsi. Si tratta di uno di quei giocatori che potrebbe giocare fino a 50 anni, tanto è sviluppato il suo fiuto per il gol. Oltre 300 gol in carriera e diversi record, per chi cerca un attaccante è ancora una garanzia.

Bosko Jankovic - Fonte: Twitter @BoskoJankovic11
Bosko Jankovic – Fonte: Twitter @BoskoJankovic11

Bosko Jankovic

Un altro veterano della Serie A. Sbarcato in Italia nel 2007 tramite Palermo, la sua carriera è legata soprattutto alle maglie di Genoa e Verona. Nonostante i 32 anni Jankovic rappresenta ancora un giocatore appetibile per tanti club di Serie A. Rendimento assicurato, duttilità e grande esperienza sono il suo biglietto da visita.