Rassegna stampa estera: ora Messi preoccupa il Barcellona

Rassegna stampa estera: ora Messi preoccupa il Barcellona

Rassegna stampa estera, le prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi internazionali: ecco le ultime notizie da Spagna, Francia, Inghilterra e Portogallo.

Inghilterra

Apriamo la nostra rassegna stampa con i quotidiani inglesi. Al centro della scena c’è il nuovo c.t dell’Inghilterra, Sam Allardyce. L’edizione sportiva del Sun si concentra sulla spavalderia del c.t inglese. A differenza del riservatissimo Hodgson infatti, Allardyce ha già annunciato 3 dei titolari contro la Slovacchia. L’edizione sportiva del Mirror invece si focalizza sulle convocazioni di Big Sam, che non si discostano più di tanto da quelle fatte da Hodgson per Euro 2016. Stones è di fatto l’unico volto nuovo rispetto a quelli che il Mirror definisce come i protagonisti dell’Euro-flop.

Spagna

Proseguiamo con i giornali spagnoli. I quotidiani catalani sono tutti per Leo Messi. Dopo il ritorno con gol in nazionale infatti, Messi salterà la gara contro il Venezuela per problemi fisici. Le sue condizioni preoccupano lo staff medico del Barcellona. Sui quotidiani della capitale non è Messi a stare al centro della scena. Marca si concentra sulla situazione di Diego Costa: l’attaccante del Chelsea avrebbe parlato col c.t Lopetegui, che gli avrebbe chiesto di voler vedere la sua “versione intensa”. As invece focalizza l’attenzione su James Rodriguez, riserva al Real Madrid ma decisivo in nazionale.

Francia e Portogallo

Il quotidiano francese L’Equipe apre con il punto sulla situazione della nazionale. I galletti hanno convinto contro l’italia, confermando quanto di buono fatto vedere durante l’Europeo casalingo. Ora, dopo aver saltato quelle ad Euro 2016, la Francia riparte dalle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018. Il quotidiano portoghese A Bola invece dedica la prima pagina a Rafa Silva, nuovo acquisto del Benfica. Il fantasista arriva dal Braga per circa 16 milioni di euro. Il giocatore ha dichiarato di aver sempre visto il Benfica come un modello e un punto di arrivo per un calciatore portoghese.