SHARE
Formula 1, Lewis Hamilton in pole position a Monza - Fonte: Twitter @MercedesAMGF1

Lewis Hamilton porta a casa anche il Gp del Messico e riapre il discorso titolo. Rosberg secondo ma ora l’inglese fa paura.

Dopo il gran premio di Austin dello scorso fine settimana torna in pista la Formula 1. Questa volta si vola a Città del Messico per un altro Gp americano. Vincere per riaccendere una timida speranza di titolo. Questo l’obiettivo del weekend messicano del campione uscente Lewis Hamilton che ha ancora una volta come rivale principale il suo compagno di scuderia. Nico Rosberg infatti punta dritto al suo primo titolo in Formula 1 e si ritrova a gestire un vantaggio rassicurante ma comunque non ancora sufficiente.

Ancora una volta Lewis

Sette giorni fa ad Austin Hamilton chiuse in prima posizione mettendo così pressione a Rosberg. Il pilota inglese ha quindi copiato e incollato il risultato dello scorso fine settimana ritrovandosi nuovamente sul gradino più alto del podio. Ancora una volta una doppietta per il pilota Mercedes che domina in Messico con pole position e successo in gara. Hamilton porta quindi a casa la terz’ultima tappa della stagione tenendo viva una speranza di titolo. Alle sue spalle si piazzano Nico Rosberg e Sebastian Vettel in realtà quarto alla bandiera a scacchi.

Podio Ferrari

Il ferrarista tedesco ex Red Bull a gara conclusa trova però la terza posizione in classifica in virtù della penalizzazione di Max Verstappen. Il giovane olandese della Red Bull ha quindi ottenuto una penalità di 5” scivolando in quinta posizione. Chiude quindi in quarta piazza l’altra Red Bull guidata da Daniel Ricciardo. Solo stesto Raikkonen.

Mondiale riaperto?

Il secondo successo di fila di Hamilton riapre parzialmente la corsa al titolo. Le ultime due corse della stagione di Formula si correranno il 13 novembre in Brasile e il 27 novembre ad Abu Dhabi. Con la vittoria di oggi il duello Mercedes vede Rosberg primo con un bottino di 349 punti seguito proprio dal campione in carica a quota 330.

Formula 1, ordine d’arrivo GP Messico

1 L.HAMILTON, 2 N.ROSBERG, 3 S.VETTEL, 4 D.RICCIARDO, 5 M.VERSTAPPEN, 6 K.RAIKKONEN, 7 N.HULKENBERG, 8 V.BOTTAS, 9 F.MASSA, 10 S.PEREZ, 11 M.ERICSSON,12 J.BUTTON, 13 F.ALONSO, 14 J.PALMER, 15 F.NASR, 16 C.SAINZ, 17 K.MAGNUSSEN, 18 D.KVYAT, 19 E.GUTIERREZ, 20 R.GROSJEAN, 21 E.OCON