Italia, le convocazioni di Ventura: le novità sono Cataldi e Politano

Italia, le convocazioni di Ventura: le novità sono Cataldi e Politano

Questi i convocati del ct Giampiero Ventura per gli impegni di novembre dell’Italia. La Nazionale giocherà nei prossimi dieci giorni contro il Liechtenstein per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 e poi contro la Germania in amichevole, con le due selezioni che torneranno ad affrontarsi dopo la sfida ai quarti di finale di Euro 2016 ad inizio luglio che i teutonici si aggiudicarono solamente ai calci di rigore.

ASSENZA PREVISTA

Come ampiamente annunciato non figura Graziano Pellè nell’elenco dei calciatori chiamati da Ventura: il 31enne attaccante dello Shandong Luneng resta in Cina a causa di un gesto non rispettoso nei confronti dello stesso commissario tecnico ad ottobre.

TU NO, TU NON PUOI

Mancano anche Mario Balotelli, nonostante l’ex milanista stia facendo ottime cose al Nizza (ma evidentemente è ancora troppo presto per chiamarlo o lo si vorrà verificare più sul lungo periodo) oltre che Alejandro Gomez: il nome del giocatore dell’Atalanta era stato fatto in ottica azzurra nei giorni scorsi ma si è scoperto che ‘El Papu’ non è eleggibile per una convocazione con l’Italia a causa di insormontabili ostacoli burocratici.

Ventura chiama come terzo portiere Perin e conferma Donnarumma dietro a Buffon. In difesa c’è il blocco Juve con Rugani che rileva l’infortunato Chiellini. Dentro anche Zappacosta e Darmian. A centrocampo ritorna Marchisio e ci sono anche Cataldi, Insigne, Politano e Nicola Sansone. In avanti riecco Zaza, dentro pure Pavoletti.

PORTIERI

Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa)

DIFENSORI

Luca Antonelli (Milan), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Torino)

CENTROCAMPISTI

Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Claudio Marchisio (Juventus), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Sassuolo), Nicola Sansone (Villareal)

ATTACCANTI

Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Simone Zaza (West Ham United).