Curry torna alieno: 13 triple, superato Kobe

Curry torna alieno: 13 triple, superato Kobe

Nella partita precedente Steph Curry si era concesso il lusso di una capatina sul pianeta Terra. Poi, stanotte, ci ha tenuto a ribadire la distanza che lo separa dagli esseri umani. 46 punti messi a segno e 13 triple, record NBA nella partita singola. Strappato lo scettro a Kobe Bryant, che si era fermato a 12 trasformazioni. I Golden State Warriors continuano a non incantare mentre il loro fuoriclasse continua a tracciare linee fra lui e il resto del roster. La vittima sono i Pelicans di New Orleans, battuti 116-106.

Uno one man show che ha permesso a Steph di scrivere il suo nome nei libri di storia dell’NBA. A 12 triple in un match si erano fermati lo stesso Curry, Kobe Bryant e Donyell Marshall. In una partita nella quale Golden State non ha brillato, continuando a mostrare limiti nella fase difensiva.

CONDANNATI A VINCERE

Non è una situazione semplice per i Warriors. I californiani sono chiamati a vincere sempre, soprattutto dopo l’ingaggio di Kevin Durant. I Pelicans hanno giocato una gran partita, trascinati da un Davis in serata di grazia. Golden State difende male, ma ha troppo talento davanti per non segnare più degli avversari. Alle spalle il brutto K.O. contro i Lakers, vincenti per 20 punti. Contro l’avversario odierno è bastato lo show di Curry, ma contro avversari di maggior talento servirà uno sforzo di squadra maggiore.

Quando ferisci nell’orgoglio un fuoriclasse questo è il risultato. Curry veniva da quella che probabilmente può essere classificata come la sua partita peggiore di sempre. Contro i Lakers aveva infatti chiuso, per la prima volta dopo 157 partite consecutive, un match senza mettere a segno una tripla. Un disastro dal punto di vista personale e di squadra che Steph ha voluto immediatamente mettersi alle spalle.

GOLDEN STATE: Curry 46 punti (13 triple), Thompson 24, Durant 22. Rimbalzi: Green 12. Assist: Green 11.

NEW ORLEANS: Davis 33, Moore 15, Frazier 13. Rimbalzi: Davis 13. Assist: Frazier 10.