Stoner chiude la porta: “Non ci sarò neanche l’anno prossimo”

Stoner chiude la porta: “Non ci sarò neanche l’anno prossimo”

Si è parlato moltissimo di un possibile ritorno in pista di Casey Stoner. L’australiano però chiude la porta alla MotoGP.

Casey Stoner è stato certamente tra i migliori piloti in MotoGP tra il 2007 e il 2012. Al termine della stagione 2012 però il talento australiano, all’epoca in sella alla Honda, annunciò un ritiro che a molti apparve prematuro. Un peccato perdere così presto un campione del mondo come Stoner che nel 2007 portò a casa il suo primo titolo nella classe regina. L’australiano dalla faccia pulita raddoppiò poi del 2011 una volta passato in Honda e abbandonata la Ducati. Proprio la rossa è stata  il suo primo vero grande amore. Una stima ricambiata tant’è che la Ducati non ha più avuto un padrone in grado di domarla come faceva il numero 27. Negli ultimi tempi voci intorno al circuito della MotoGp parlavano di un possibile ritorno in sella. Le cose non stanno però esattamente così.

Niente ritorno

Molti appassionati rimarranno infatti delusi dalle dichiarazioni di Stoner all’Eicma. L’ex pilota oggi ancora in Ducati come collaudatore e ambasciatore ha quindi smentito tutto. “No, non ci sono stato negli ultimi quattro anni e non ci sarò l’anno prossimo. Andrò a Valencia per vedere la gara nel fine settimana e poi per i test successivi, che sono molto importanti per noi per capire a che punto siamo e come possiamo migliorare la moto per il prossimo anno. Non farò i test ma sarò molto vicino per capire che cosa succede. E’ un viaggio molto produttivo”.

La stagione rossa

Stoner ha poi continuato sulla stagione ducatista: “Penso che la stagione è iniziata meglio per Dovizioso e sarebbe potuta finire ancora meglio, perché nelle ultime sette gare Andrea ha fatto degli ottimi risultati. La Ducati ogni gara è ormai molto competitiva. Di certo per la prossima stagione il favorito sarà Marquez, mentre per quanto riguarda Ducati dipenderà tutto dalle Michelin. Lorenzo non ha bisogno di particolari consigli ma se dovesse chiedermi delle informazioni sarò disponibile a prestargli il mio supporto”.