Tripletta Gnabry: come trollare l’Arsenal secondo il Werder

Tripletta Gnabry: come trollare l’Arsenal secondo il Werder

Tre gol per l’ex gunner Gnabry e otto reti al San Marino. Il Werder Brema non perde occasione per infierire sulla squadra di Wenger.

Nasce, cresce, corre…e poi va via. Questo solitamente era il percorso dei giovani mandati in prestito in giro per il mondo dall’Arsenal per poi far ritorno alla base. Stavolta, però, la squadra londinese non si è dimostrata poi così lungimirante. Il Werder Brema si è assicurato le prestazioni del giovane Gnabry a titolo definitivo e non ha perso questa occasione per farlo notare agli inglesi.

Eins, zwei, drei

Nessuno avrebbe puntato un euro su San Marino prima della sfida contro la Germania. I tedeschi ovviamente hanno dilagato, mettendo in mostra alcuni singoli interessanti e permettendo al ct di fare esperimenti in vista dei match davvero competitivi. Tra tutti, ad emergere nell’11 schierato da Loew, è stato proprio Serge Gnabry. Classe ’95 ex Arsenal attualmente in forza al Werder Brema. Nel mirabolante 8 a 0 con cui la Mannschaft ha asfaltato gli avversari, il giovane ha messo la firma per ben tre volte, pur essendo all’esordio assoluto con la nazionale maggiore. Prima di lui, solo Dieter Mueller nel 1976. Paragone non da poco. Oltre ai gol, una prestazione sontuosa per il debuttante, che di certo ha fatto riflettere non poco il suo allenatore per quanto riguarda le scelte future.

https://www.youtube.com/watch?v=civ9snEdVzo

Ciao Ciao Gunners

Gnabry è stato acquistato dal Werder Brema la scorsa estate a soli 5 milioni di euro, cifra in ogni caso abbastanza alta per una squadra che lotta per non retrocedere. Il campionato, però, non è iniziato nel migliore dei modi. Le tante sconfitte hanno portato all’esonero di Skrypnyk, ma l’arrivo di Nouri non ha dato più di tanto una sterzata alla classifica. Per ora il Werder naviga al terzultimo posto, con soli 7 punti. Nonostante tutto e malgrado la giovane età, Gnabry si è dimostrato tra i maggiori trascinatori della squadra. Quattro gol ed un assist gli sono valsi la convocazione ed il suo club, non potendosi beare di molto altro, se lo coccola più che mai. “Visto che acquisto che abbiamo fatto? Abbiate fede!”, è il segnale che sembrano voler mandare ai tifosi. A farne le spese, come spesso accade ultimamente, i gunners di Wenger.

Dopo i tre gol del campioncino, tramite il proprio profilo twitter, il Werder Brema ha voluto mandare questa piccola bordata ai colleghi inglesi.

gnabry
Fonte/ profilo twitter @werderbremen

 

“Ciao Arsenal, grazie ancora!”.  Wenger di certo, almeno un po’, sta rimpiangendo il giovane talento tedesco. Ma se adesso ci si mette anche il Werder…