SHARE
Goran Pandev (Foto: Facebook - Genoa CFC)

Quinta marcia innestata per il quarto turno di Coppa Italia che ancora una volta rischia di tirar fuori una sorpresa. Genoa-Perugia termina 4-3 dopo i tempi supplementari.

Prosegue a vele spiegate la tre giorni di Coppa Italia che fin qui non ha risparmiato sorprese. Oggi pomeriggio è stata la volta di Genoa-Perugia, penultima gara di questo quarto turno di Tim Cup. A Marassi, Juric imposta un corposo turnover che prevede tra gli altri anche gli inserimenti di Biraschi e Pandev, poco impiegati in questa stagione.

Salite sulla giostra

Il Genoa parte subito forte con la rete spacca-partita di Giovanni Simeone. Il ‘Cholito’ non ancora sazio di testa batte Elezaj su tocco di Veloso. Il Perugia di Bucchi prova la timida reazione ma prima della chiusura del primo tempo deve capitolare ancora. Al 37′ è infatti un redivivo Pandev a incastonare il gioiello mancino dal limite dell’area che vale il 2-0. Con due goal di vantaggio la gara sembra in ghiacciaia ma la sorpresa in Coppa Italia è sempre dietro l’angolo. Nella ripresa infatti i rossoblù praticamente non rientrano in campo e incassano due reti in rapida successione. Al 7′ è Bianchi a bucare Lamanna prima del colpo di testa di Drole 10 minuti dopo. Il doppio colpo dei ragazzi di Bucchi stordisce il Genoa costretto quindi ai supplementari.

Ancora Pandev

Nell’overtime sale nuovamente in cattedra Goran Pandev. Il macedone ex Napoli lavora un pallone al limite e col destro fulmina ancora l’estremo difensore ospite. Il 3-2 questa volta taglia le gambe al Perugia che incassa al 110′ anche il poker di Ninkovic. Finita? Neanche per sogno. A 5′ dal traguardo è Di Nolfo a spaventare Marassi. Il risultato però non cambierà più. Genoa-Perugia termina 4-3.

TABELLINO

GENOA-PERUGIA 4-3 (primo tempo 2-0)

Marcatori: Simeone (G) al 3′ p.t.; Pandev (G) al 37′ p.t.; Bianchi (P) al 7′ s.t.; Drole (P) al 17′ s.t.; Pandev (G) al 10′ p.t.s.; Ninkovic (G) al 10′ s.t.s; Di Nolfo (P) al 15′ s.t.s

Genoa (3-4-2-1): Lamanna, Cofie, Burdisso (c), Biraschi (Lazovic al 28′ s.t.), Edenilson, Orban, Veloso, Laxalt, Pandev (Ntcham al 10′ p.t.s.), Ocampos (dal 1′ s.t. Ninkovic), Simeone (Perin, Gentiletti, Izzo, Gakpe, Lazovic, Munoz, Brivio, Fiamozzi, Rigoni, Rincon).

All. Juric

Perugia: Elezaj, Monaco, Guberti (Di Nolfo al 15′ s.t.), Ricci, Bianchi, Dezi (Acampora al 15′ s.t.), Del Prete, Alhassan, Mancini, Buonaiuto (Di Carmine al 13′ p.t.s.), Drole (Rosati, Santopadre, Imparato, Zavan, Di Carmine, Volta, Belmonte, Nicastro, Di Chiara, Brighi).

All. Bucchi

Ammoniti: Del Prete al 21′ p.t.; Lazovic al 5′ s.t.s

Angoli: 3-13