SHARE

Proseguono gli spifferi di Football Leaks. Nell’edizione odierna de L’Espresso sono state rivelate molte clausole particolari di alcuni calciatori, fra cui Lavezzi. Non solo problemi a livello fiscale, ma vere e proprie curiosità con clausole ad personam. Basti pensare ai bonus per Mario Balotelli, che si trascina dal suo contratto con il Liverpool. L’attaccante bresciano verrà premiato con un milione di sterline se a fine stagione non si sarà reso protagonista di comportamenti o gesti offensivi nei confronti degli avversari. Why always him?

Non solo Balotelli: Vermaelen, attuale difensore della Roma, nel contratto sottoscritto con il Barcellona ha firmato una clausola che gli impone di imparare il catalano. Lotta anche a marca e colore degli scarpini. A Van der Vaart, durante la militanza nel Betis, era stato imposto il veto sugli scarpini rossi, colore sociale degli acerrimi rivali del Siviglia. Questione di brand invece per Nastasic, costretto da contratto ad indossare scarpini Adidas fino alla presentazione di un certificato medico che gli permettesse di indossare un’altra marca.

IL CUOCO DI LAVEZZI

Ma la clausola più particolare riguarda Ezequiel Lavezzi. In Cina hanno costruito ponti d’oro per portarlo nell’estremo oriente. Nella fattispecie il Pocho guadagna 2,4 milioni di euro al mese, 57 dollari al minuto. Una cifra enorme se consideriamo anche i particolari vezzi concessi all’esterno argentino. Nel suo contratto infatti figurano due case totalmente ammobiliate, due auto, un autista ed un cuoco personale. Troppo forte il richiamo dell’asado per non esportarlo anche in Cina.

Chiudiamo il giro delle clausole con quelle di Hugo Lloris e Roberto Firmino. Il portierone del Tottenham infatti ha firmato un contratto che prevede un premio di 3500 sterline a partite. Il premio viene incassato qualunque sia il risultato della partita, anche in caso di sconfitta. In caso di vittoria il premio lievita fino alla quota di 7000 sterline. L’attaccante del Liverpool invece ha firmato un contratto che prevede una clausola rescissoria di 98 milioni di euro. “Se il club interessato non è l’Arsenal”.