SHARE
Cristiano Ronaldo con il Pallone d'Oro
Cristiano Ronaldo con il Pallone d'Oro

Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo – Il portoghese adesso è ad un passo dal record di Messi

51 gol in 55 incontri, una Champions League e una Coppa d’Europa alzate al cielo. Il 2016 di Cristiano Ronaldo è tutto racchiuso in questi numeri. Dati che lo spingono di diritto sul gradino più alto del podio eretto da France Football e gli valgono il terzo Pallone d’Oro negli ultimi quattro anni. In rete, attraverso i vari social, è possibile reperire anche un’anteprima della copertina del media transalpino riportante proprio il campione portoghese intento a stringere l’ambito premio. Dietro a Ronaldo, ma sempre sul podio, si sono posizionati Lionel Messi e Antoine Griezmann. A fare la differenza sarebbe stato il trionfo di questa estate con la maglia del Portogallo ad Euro 2016, un momento unico che lo stesso CR7 ha condiviso in maniera particolare con i suoi compagni di nazionale: costretto ad uscire dal campo dopo una ventina di minuti per infortunio. Forse il momento di maggior umanità per il calciatore di Funchal.

La copertina di France Football con il nuovo Pallone d'Oro
La copertina di France Football con il nuovo Pallone d’Oro

Messi e Ronaldo, bacheche a confronto

Gli ultimi dieci anni di calcio saranno ricordati in eterno per il dualismo che si è venuto a creare tra il madridista e l’argentino. Adesso il numero di copie di Pallone d’Oro presenti nelle loro bacheche personali si fa tremendamente simile: cinque a quattro a favore di Leo. A dir poco sontuosa la rimonta da parte del fenomeno delle Merengues che nel 2012 aveva al suo attivo un solo trofeo contro i 4 del rivale di Rosario. Si può notare come l’attribuzione del Pallone d’Oro di quest’anno abbia seguito le regole, non scritte ma ufficiose, che hanno fatto la storia del cosiddetto “Pallone d’Oro classico”: ovvero in base ai trofei e gli obiettivi raggiunti dai maggiori protagonisti del calcio mondiale.

Stefano Mastini