Boxing Day: Natale è Blues, magie da Manchester, crollo Ranieri

Boxing Day: Natale è Blues, magie da Manchester, crollo Ranieri

Boxing Day – i risultati e la classifica della giornata più attesa in Premier League

Tutta la magia del Boxing Day. Giornata favorevole per le big, che dominano la giornata di Premier League. Sempre più in testa il Chelsea di Conte, che trova la dodicesima vittoria di fila. Bene Arsenal e United, mentre crolla il Leicester di Claudio Ranieri.

La prima volta di Walter

Ad aprire le danze il Watford di Walter Mazzarri, che a Vicarage ha ospitato il Crystal Palace del neo-tecnico Allardyce. Tanti rimpianti per le Eagles, in vantaggio con Cabaye e in controllo per larghi tratti del match. Dopo aver fallito il match-ball con Benteke, errore dal dischetto per lui, nella ripresa il pareggio degli Hornets. A scongiurare la terza sconfitta di fila per i padroni di casa Troy Deeney. Dal dischetto la rete per l’attaccante di Birmingham.

Il magnifico Natale di Conte

Non conosce soste il Chelsea di Antonio Conte. Al primo Boxing Day della sua carriera, nessuno scotto da pagare per il tecnico salentino. Contro il Bournemouth allo Stamford Bridge, solita prestazione dei padroni di casa. In totale controllo per tutta la partita, gli uomini di Conte trovano la dodicesima vittoria consecutiva. In rete i migliori in campo, con la splendida doppietta di Pedro e il penalty nella rirepsa del mago Hazard

Santo Stefano conferma, lo United è tornato

Quarta vittoria consecutiva per il Manchester United, che forma il feeling con il Boxing Day. I Red Devils infatti sono la squadra con il maggior numero di vittorie nel giorno di Santo Stefano. All’Old Trafford Mourinho stende il Sunderland grazie alle reti di Blind e del solito Ibrahimovic, dodicesimo gol in campionato. Nel finale splendido tris di Mkhitaryan, che regala uno scorpione da sogno e sigla il gol più bello del Boxing Day.

Dopo tre sconfitte di fila, torna alla vittoria l’Arsenal di Wenger. Il tecnico francese ringrazia bomber Olivier Giroud, al quarto gol in campionato.

Natale amaro per Claudio

La magia di Natale non cambia la musica dalle parti del King Power Stadium. Terza sconfitta nelle ultime cinque partite per il Leicester di Claudio Ranieri, che cade in casa contro l’Everton. Per la squadra di Koeman le reti nella ripresa di Mirallas e del solito Lukaku. Classifica infernale per le Foxes, ora a soli tre punti dalla zona retrocessione.

Tutti i risultati del Boxing Day

Watford-Crystal Palace 1-1 [26′ Cabaye (C), 72′ Deeney rig. (W)]

Arsenal-West Brom 1-0 [86′ Giroud (A)]

Burnley-Middlesbrough 1-0 [80’ Gray (B)]

Chelsea-Bournemouth 3-0 [24′, 93’ Pedro (C),  49′ Hazard rig. (C)]

Leicester-Everton 0-2 [52′ Mirallas (E), 91’ Lukaku (E)]

Manchester United-Sunderland 3-1 [39′ Blind (M), 82’ Ibrahimovic (M), 86’ Mkhitaryan (M), 91’ Borini (S)]

Swansea-West Ham 0-3 [13′ Ayew (W),  50′ Reid (W), 78′ Antonio (W)]

Hull City-Manchester City 0-3 [72′ Yaya Tourè (M)(r), 78′ Iheanacho (M), 90’+4 aut.  Davies (M)]

Martedì 27 dicembre

Liverpool Stoke [ore 18.15]

Mercoledì 28 dicembre

Southampton-Tottenham [ore 20.45]

CLASSIFICA

CLASSIFICA:

Chelsea 46

Man.City 39

Liverpool 37

Arsenal 37

Tottenham 33

Man.Utd 33

Everton 26

Southampton 24

West Brom 23

Watford 22

West Ham 22

Stoke 21

Bournemouth 21

Burnley 20

Middlesbrough 18

Leicester 17

Crystal Palace 16

Sunderland 14

Swansea 12

Hull 12