L’esperto e il ragazzino: Tourè e Iheanacho esaltano Pep

L’esperto e il ragazzino: Tourè e Iheanacho esaltano Pep

Hull City-Manchester City tabellino – Termina 0-3 l’ultimo match del lunedì del Boxing Day di Premier League. La truppa di Guardiola trionfa nel finale.

Dopo le gare del pomeriggio, il Boxing Day di Premier League prosegue alle 18.30 con Hull City-Manchester City. Al KC Stadium si affrontano due compagini con obiettivi diametralmente opposti per la 18/a giornata di Premier. I padroni di casa dopo un discreto avvio di campionato sono crollati inesorabilmente inanellando una serie di risultati negativi. I Tigers hanno infatti in classifica appena 12 punti ed occupano l’ultimo posto. Diverso il discorso in casa Manchester dove sembra finalmente alle spalle il momento negativo. Le vittorie contro Watford e Arsenal hanno rilanciato le ambizioni dei Citizens chiamati ad emulare quanto fatto dal Chelsea di Conte nel pomeriggio per tenere vive le speranze di titolo.

Il vecchio e il nuovo

Il tecnico dei Tigers, Phelan schiera i suoi con un abbottonato 3-5-1-1 col chiaro scopo di limitare l’offensiva ospite. Dall’altra parte il calcio spettacolare di Guardiola si sposa con il 4-2-3-1 scelto dall’ex tecnico di Bayern e Barça. Noliyo è il terminale offensivo con il tridente composto da David Silva, De Bruyne e Sterling ad agire alle spalle. La tattica difensivista dei padroni di casa paga nel primo tempo. Nonostante il dominio territoriale e di gioco del City infatti il punteggio rimane inchiodato sullo 0-0 di partenza.

Maguire prova a spaventare timidamente il Manchester in avvio di ripresa ma i ragazzi di Guardiola si rimettono prontamente a lavoro per sfondare il muro dei Tigers. La barriera crolla solamente poco dopo il 70′. Atterramento in area di rigore e penalty per il Man City. Dal dischetto si presenta Yaya Tourè che regala il vantaggio a Guardiola che stava diventando più complicata del previsto. Lo 0-1 carica i Citizens che raddoppiano prontamente col giovanissimo Kelechi Iheanacho. Il nigeriano capitalizza al meglio un servizio di Silva. In pieno recupero infine arriva il tris con autogoal di Davies. Hull City-Manchester City termina quindi 0-3.

TABELLINO

Hull City-Manchester City 0-3

MARCATORI: 72′ Yaya Tourè (M)(r), 78′ Iheanacho (M), 90’+4 Davies (H)(a)

Hull City (3-5-1-1): Marshall; Davies, Dawson, Maguire; Elmohamady, Clucas (dal 78′ Diomandè), Livermore (dal 74′ Henriksen), Huddlestone (dal 63′ Mason), Robertson; Snodgrass; Mbokani. All: Phelan

Manchester City (4-2-3-1): Bravo; Sagna, Stones (dal 18′ Kolarov), Otamendi, Clichy; Tourè, Fernandinho; Silva, De Bruyne, Sterling (dall’ 87′ Fernando); Nolito (dal 57′ Iheanacho). All: Guardiola

AMMONITI: Mason (H)

ESPULSI: –

ARBITRO: R.Madley