Una tentazione da 150 milioni per Cristiano Ronaldo

Una tentazione da 150 milioni per Cristiano Ronaldo

Mendes Ronaldo – L’agente rivela dell’incredibile offerta giunta dalla Cina per assicurarsi le prestazioni di Cristiano Ronaldo

Nella giornata in cui Carlitos Tevez diventa il calciatore più pagato al mondo, grazie all’ingaggio di 38 milioni di euro annui garantitogli dallo Shanghai Shenhua, Jorge Mendes rivela in un’intervista esclusiva ai microfoni di Sky Sport dell’offerta monstre pervenutagli dalla Cina per il suo assistito più celebre. Il campione d’Europa in carica (sia con il club che con la nazionale), nonché neo-Pallone d’Oro, Cristiano Ronaldo, conosciuto anche come la nota sigla di CR7.

Offerta che non puoi rifiutare (o forse si?)

L’offerta presentata sulla scrivania del procuratore più pagato del mondo è la seguente: 300 milioni di euro per assicurarsi il cartellino di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid e 150 milioni di euro all’anno di ingaggio per il campionissimo portoghese. L’offerta è di quelle che non si possono rifiutare, ma il quattro volte Pallone d’Oro non sembra intenzionato di lasciare la casacca del Real Madrid. Questo perché Ronaldo sta inseguendo qualcosa che vale di più dei milioni che incassa: essere il giocatore migliore del mondo davanti a Lionel Messi. Vincere l’eterna sfida con il fenomeno argentino.

La Cina pare ormai una gigantesca miniera d’oro per i calciatori europei, che per il loro passaggio nella Chinese Super League si vedrebbero ricompensati con ingaggi impensabili anche per i top club europei. Nemmeno superpotenze del calibro di Real Madrid, Barcellona, Manchester United e Bayern Monaco possono competere in termini economici con le sirene cinesi. Però i club europei hanno un’arma che i cinesi non possono vantare: il prestigio del quale si vestono e la possibilità di entrare nella storia del calcio mondiale. Ma basteranno fama e prestigio per tenere i top player nel calcio europeo? Basteranno anche nei confronti di una lega che non si accontenta di tentare i migliori giocatori ma anche i migliori fischietti del mondo? Sempre di queste ore infatti è la voce che riporta della sostanziosa offerta rifilata a Mark Clattenburg, appena eletto come miglio arbitro del mondo, per arbitrare in Cina.

di Riccardo Meloni