Riccardo Orsolini, il Milan ti molla e tante altre ti vogliono

Riccardo Orsolini, il Milan ti molla e tante altre ti vogliono

Orsolini Ascoli – E’ lotta fra numerose squadre italiane per assicurarsi una delle sorprese dell’attuale campionato di Serie B.

Riccardo Orsolini si sta imponendo come uno dei migliori prospetti del calcio italiano. Il ragazzo, attualmente in forza all’Ascoli Picchio, aveva catalizzato le attenzioni del Milan nelle scorse settimane e non solo. Anche il Napoli lo avrebbe seguito da vicino, monitorandone i progressi. Eppure appena pochi giorni fa sembrava fatto per il suo tesseramento da parte dei rossoneri. Ma Adriano Galliani, ai suoi ultimi bagliori da ad del Milan dopo quasi tre decenni, ha ricevuto un brusco stop dalla Sino Europe Sports. La cordata cinese che presto prenderà le redini del club in mano non ritiene Orsolini un acquisto adatto. E stando agli accordi presi con Fininvest, ogni operazione di mercato deve avere il beneplacito di entrambe le parti. Cosa che è mancata. Lo stesso procuratore di Orsolini, Donato Di Campli, si è esposto in prima persona. L’agente ha dichiarato al network napoletano ‘Radio CRC’ che il suo assistito non finirà alla corte di Montella. E’ stato invece confermato il forte apprezzamento del Napoli”.

Come gioca

Orsolini è un classe 1997, di ruolo attaccante offensivo abile a giocare sia a destra che al centro ed a sinistra. Unisce un fisico ben strutturato (1,83 cm per 73 kg) a buona tecnica individuale. Il ragazzo è un sinistro naturale, bravo ad agire in velocità ed a saltare l’uomo. I cambi di direzione e gli sprint sono altri suoi punti di forza.

La collocazione tattica ideale di Orsolini è in un modulo in grado di esaltarne le qualità offensive. Quindi uno schema con un attacco a tre oppure un 4-2-3-1. Il giocatore ha percorso tutta la trafila delle giovanili dell’Ascoli Picchio, esordendo in Serie B sul finire dello scorso campionato. Per lui 9 partite giocate ed un assist, prima di diventare inamovibile.

L’allenatore bianconero Alfredo Aglietti sta contribuendo a valorizzarlo, dopo i grandiosi numeri sciorinati con la Primavera. Per Orsoloni ben 22 gol in 26 partite tra stagione regolare, coppa e Viareggio Cup un anno fa. Il ragazzo ha anche ricevuto la convocazione nell’Under 20 due mesi fa in occasione del Torneo ‘Quattro Nazioni’.

Chi lo vuole

L’Ascoli Picchio sa bene di avere tra le mani un tesoro e non farà nulla per impedire un’asta. Oltre al Napoli, anche Roma Fiorentina, Inter, Genoa ed Atalanta si sono fatte vive con i marchigiani. E proprio quest’ultima pare trovarsi in pole con gli azzurri partenopei per aggiudicarsi Orsolini.

Gli ultimi aggiornamenti parlano di una proposta di 6 milioni di euro formulata da Percassi all’Ascoli. Con in più la possibilità di lasciare il ragazzo in prestito nelle Marche fino a giugno, esattamente come fatto con Petagna nella scorsa stagione. Il Napoli alla fine potrebbe invece puntare tutto sull’altrettanto sorprendente Amato Ciciretti del Benevento.