Torino, è Avelar il tuo nuovo acquisto: le ultime sul brasiliano

Torino, è Avelar il tuo nuovo acquisto: le ultime sul brasiliano

Avelar Torino – Il 27enne cursore di fascia dei granata ritorna ad assaporare il campo dopo quasi un anno. Ma quanta sfortuna…

Chi si rivede: riecco finalmente Danilo Avelar. Il terzino sinistro brasiliano ha rivisto il campo, anche se soltanto in una partita amichevole. Il giocatore, come tutti i suoi compagni di squadra del Torino del resto, si trova in vacanza nel proprio Paese di origine. E per l’occasione ha preso parte ad un match giocato a margine di un evento benefico. Avelar per la verità già da diverso tempo pernotta in Brasile a causa di un grave infortunio subito nel 2015. L’incidente di gioco non gli ha più permesso di scendere in campo. Il giocatore ha sofferto di gravissimi problemi ad un ginocchio. La cosa gli ha consentito di ottenere solamente 8 presenze ufficiali nella stagione 2015/2016, ed ancora nessuna in quella attuale. Addirittura Avelar era stato tagliato dalla lista dei 25 giocatori che il Torino ha presentato alla Lega Serie A. Ma il club granata non ha smesso di credere nel giocatore e lo aspetta per il mese di gennaio. Di fatto il laterale mancino ex Cagliari potrebbe essere visto alla stregua di un nuovo acquisto. Finora Avelar ha giocato solamente per 72 minuti in una partita con la Primavera del Torino.

Fine del calvario

Nella scorsa stagione il terzino sinistro, che in passato ha militato anche con lo Schalke 04, era partito da titolare. Dopo le prime due apparizioni in Serie A disputate per intero, era arrivato un solo quarto d’ora in occasione della partita in casa del Verona. Poi a metà settembre l’operazione al ginocchio che lo ha tenuto fuori causa fino al 20 dicembre 2015. In quell’occasione Avelar era tornato in campo giocando mezzora contro l’Udinese fuori casa. Nel frattempo aveva subito un’altra operazione appena tre settimane prima.

Avelar ha poi “galleggiato” tra esclusioni e panchina. A febbraio 2016 ecco un nuovo, grave infortunio: la rottura del legamento crociato. Il calciatore è tornato effettivamente disponibile all’inizio dello scorso mese di novembre. Ma sia lui che il Torino vogliono andarci cauti ed evitare altre gravi ricadute.

Avelar ha avuto pure una meniscectomia mediale selettiva, ovvero una asportazione del menisco mediale. Adesso necessita di trovare tonicità e potenza muscolare, a gennaio poi il Torino potrebbe reintrodurlo in lista. Presumibilmente al posto dell’infortunato di lungo corso, Cristian Molinaro.