SHARE
inaki williams athletic bilbao
Inaki Williams, Athletic Bilbao-Barcellona (Foto: Twitter - @AthleticClub)

Athletic Bilbao-Barcellona tabellino – Al San Mames va in scena l’andata degli ottavi di finale di Copa del Rey tra baschi e catalani.

Riparte dal San Mames la Copa del Rey del Barcellona che fa visita nell’andata degli ottavi di finale all’Athletic Bilbao. In Liga i baschi sono attualmente settimi con 26 punti mentre i blaugrana, che arrivano da super favoriti occupano la seconda piazza con tre lunghezze di ritardo dal Real Madrid. I padroni di casa nel turno precedente hanno eliminato il Santander vincendo entrambe le sfide 3-1 e 1-2 in trasferta. Decisamente meglio il Barça che ha spazzato via l’Hercules con un pesante 7-0 al Camp Nou dopo l’1-1 in trasferta.

Furia basca

Valverde per il big match del San Mames schiera i suoi con un 4-2-3-1 che in fase difensiva diventa facilmente 4-5-1. In avanti il terminale è l’esperto Aduriz supportato da Raul Garcia e dagli esterni Williams e Saborit. Dall’altra parte Luis Enrique non risparmia nessun titolare. Dentro il solito 4-3-3 con Messi, Neymar e Suarez a comporre il tridente d’attacco. Proprio la MSN costruisce la prima vera palla gol. Al 20′ Messi dalla fascia destra disegna un arcobaleno per la testa di Suarez, che s’inserisce bene e impatta, spedendo di pochissimo a lato. Il primo squillo dell’uruguayano sveglia il Bilbao che al 25′ trova il gol del vantaggio con il solito Aduriz. Tutto nasce da una palla persa da Iniesta ben lavorata dal duo Garcia-Aduriz che di testa batte Ter Stegen. Il Barça accusa il colpo e dopo 3 minuti incassa anche il raddoppio di Inaki Williams. Il giovane esterno spagnolo con un bolide destro infiamma il San Mames. Nel finale di tempo fioccano le ammonizioni e il punteggio non si schioda. Si va all’intervallo sul 2-0.

Battaglia al San Mames

Al rientro dagli spogliatoi il Bilbao lancia nuovamente segnali incoraggianti ma è il Barcellona a trovare la via del gol. Ci pensa Messi con una parabola fantastica su punizione a riaprire i giochi. La reazione dell’Athletic non si fa attendere. Bastano infatti appena 10 minuti a bomber Aduriz per spaventare ancora Ter Stegen che ci prova con un pallonetto ben disinnescato. Il Barcellona col passare dei minuti sale in cattedra con un buon tiki-taka finalizzato a trovare gli spazi giusti. A cercare il pareggio per prima è Neymar che impegna severamente l’esperto Iraizoz. Nella fase centrale arrivano anche le prime sostituzioni da una parte e dall’altra mentre la possibile svolta piomba sul terreno del San Mames al 78′. Garcia ingenuamente abbatte Neymar e colleziona il secondo giallo: espulso e Bilbao in dieci uomini. Neanche 8 minuti e il compagno di reparto Iturraspe lo raggiunge sotto la doccia: ancora una volta doppio giallo e Barça in doppia superiorità numerica. Nonostante il pesante vantaggio e le mosse della disperazione di Luis Enrique il Barcellona esce comunque sconfitto dal San Mames. Athletic Bilbao-Barcellona termina 2-1. Baschi in vantaggio nel doppio confronto.

TABELLINO

Athletic Bilbao-Barcellona 2-1

Marcatori: 25′ Aduriz (A), 28′ Williams (A), 52′ Messi (B)

Athletic Bilbao (4-5-1): Iraizoz; Balenziaga, Laporte, Etxeita, Bóveda; Iturraspe, San José, Raúl García, Saborit (70′ Muniain), Williams (84′ Elustondo); Aduriz (78′ Eraso). All.: Valverde.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Alba, Umtiti (88′ Paco), Piqué, Sergi Roberto; Busquets, Iniesta, Rakitic (71′ Gomes); Neymar, Messi, Suárez. All.: Luis Enrique.

Ammoniti: Umtiti (B), Aduriz (A), Busquets (B), Alba (B), Iniesta (B),

Espulsi: Garcia (A) doppia ammonizione, Iturraspe (A) doppia ammonizione