SHARE
Nikola Kalinic, Inter-Fiorentina - Fonte: Fiorentina account Twitter
Nikola Kalinic, Inter-Fiorentina - Fonte: Fiorentina account Twitter

Calciomercato Kalinic Cina – L’attaccante croato della Fiorentina sarebbe finito nel mirino del Tianjin Quanjian pronto a fare follie. 

Le spese folli provenienti dalla Cina hanno praticamente sconvolto il panorama calcistico mondiale. Un uragano quasi inarrestabile abbattutosi piuttosto a sorpresa sul mondo del calcio a suon di vagonate di milioni di euro. Il fantastico tintinnio della moneta sonante ha conquistato un po’ tutti in Cina. Nel paese asiatico pare infatti scoppiata tutta d’un tratto la voglia di spendere a piacimento proprio nel calcio, conquistando a colpi di milioni di euro le prestazioni di parecchi campioni europei. Un fenomeno quello cinese iniziato concretamente lo scorso gennaio ed esploso in modo definitivo proprio sul finire del 2016. Tevez e Oscar sono infatti i due pezzi da novanta strappati a Boca Juniors e Chelsea. Sommerso d’oro l’argentino, che guadagnerà 38 milioni a stagione per due anni, ha lasciato persino la squadra del cuore. Discorso differente per Oscar, pagato 70 milioni e a differenza del collega argentino ancora nel pieno della maturità calcistica con i suoi 25 anni.

Kalinic, l’ultima follia dalla Cina

Tevez e Oscar si sono aggiunti propri in questi giorni ad una colonia di calciatori che già prevedeva i vari Lavezzi, Gervinho, Yilmaz, Texeira, Hulk, Jackson Martinez e tanti altri. Il mercato dalla Cina però è in costante fermento e presto potrebbe partire una nuova offensiva. Stando a quanto rivelato da ‘Marca’, l’attaccante della Fiorentina, Nikola Kalinic sarebbe finito nel mirino del Tianjin Quanjian. La compagine cinese allenata da Fabio Cannavaro avrebbe presentato un’offerta monstre da 45 milioni di euro alla viola.

Una cifra vicinissima alla clausola rescissoria di Kalinic e che dovrebbe bastare a convincere la dirigenza toscana. Dalla Spagna sono ormai sicuri: mancherebbe solo il sì definitivo dell’attaccante. Se l’affare Kalinic dovesse andare in porto a queste cifre, diventerebbe il quarto più costoso della storia della Chinese Super League. Il croato finirebbe alle spalle del terzetto brasiliano composto da Alex Texeira, Hulk e Oscar.