SHARE
Formula 1, Nico Rosberg conquista la pole position del Gp del Belgio - Fonte: Twitter @MercedesAMGF1

Mercedes Formula 1 – A poche settimane dal via della nuova stagione, la Mercedes perde uno dei suoi pezzi pregiati. E sul nome del sostituto di Rosberg regna ancora il mistero.

L’inizio della nuova stagione di Formula 1 si avvicina e in casa Mercedes ci sono ancora tanti nodi da sciogliere. Su tutti il nome del nuovo compagno di squadra di Lewis Hamilton, dopo l’addio a sorpresa di Nico Rosberg alla Formula 1. Ma nelle ultime ore il team tedesco ha salutato anche Paddy Lowe, uno dei massimi artefici del dominio messo in pista negli ultimi tre anni.

 

Dopo tre anni pieni di successi, Paddy Lowe lascerà il team Mercedes-AMG Petronas Motorsport entrando nel periodo di gardening leave. I vertici del team augurano a Paddy il meglio per il futuro e lo ringraziano per l’importante contributo nei traguardi raggiunti dalla squadra in questi anni. Nel breve periodo il reparto progettazione continuerà a essere diretto da Aldo Costa (direttore degli ingegneri), Mark Ellis (direttore performance), Rob Thomas e Geoff Willis.

INTRECCI DI MERCATO

L’ormai ex direttore tecnico delle frecce d’argento lascia un vuoto momentaneo all’interno del team Mercedes. Secondo voci di corridoio tuttavia, il suo sostituto dovrebbe essere nientemeno che James Allison, reduce dal tormentato addio alla Ferrari. Non si tratta però dell’unica voce di mercato legata all’addio di Paddy Lowe alla Mercedes.

Il britannico infatti sarebbe già promesso alla Williams, che in cambio avrebbe dato il via libera per far accasare in Mercedes Valtteri Bottas, ponendo così fine al mistero legato alla sostituzione del campione del mondo Nico Rosberg. Si tratterebbe di fatto di un vero e proprio scambio di mercato, ma le indiscrezioni delle ultime ore hanno avvolto ancora una volta di mistero la futura line-up della Mercedes.

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo As infatti, il finlandese rappresentato da Mika Hakkinen verrà presentato il 23 gennaio, un mese prima di svelare la nuova monoposto per la stagione 2017. Un portavoce della Mercedes ha tuttavia smentito categoricamente il rumour lanciato dal quotidiano spagnolo.

I media spagnoli non hanno alcun legame con la squadra, quindi questa data è semplicemente inventata.

Dichiarazioni confermate anche dall’emittente televisiva finlandese MTV, che avrebbe ribadito sia che non è ancora prevista alcuna presentazione ufficiale, sia che ufficialmente il secondo pilota Mercedes non è ancora stato scelto.