SHARE
Mattia Perin col Genoa
Mattia Perin - FOTO: profilo ufficiale Facebook Mattia Perin

Perin operazione riuscita – Tutto ok per il portiere del Genoa, Mattia Perin. Il giocatore si è sottoposto ad una operazione a Roma nella giornata di oggi.

Mattia Perin si era infortunato in maniera grave domenica scorsa, durante la partita persa contro la Roma. L’estremo difensore di Latina era già incorso in un brutto incidente di gioco nella scorsa stagione. Lo sfortunato evento gli costò la possibilità di partecipare ad Euro 2016. Il ko avvenne a causa di uno scontro con il suo compagno di squadra, Munoz. Il tutto era avvenuto nello scorso mese di aprile in casa del Sassuolo. E proprio al ‘Mapei Stadium’ Perin aveva fatto il suo ritorno  lo scorso settembre, alla quarta giornata. Il giocatore si era ristabilito dalla rottura del legamento crociato. Lo stesso brutto infortunio nel quale è incappato tre giorni fa al ‘Ferraris’. Quest’oggi Perin è stato sottoposto ad intervento chirurgico al ginocchio sinistro nella clinica romana di Villa Stuart.

Ad eseguire l’operazione è stato il celebre luminare, dott. Pierpaolo Mariani, che ad ottobre aveva già operato con successo l’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik, sempre per la rottura del crociato. Perin è apparso di buonumore prima di entrare in sala operatoria. Il 24enne portiere rossoblu si era detto ansioso di cominciare la terapia di riabilitazione. Cosa in seguito alla quale dovrebbe cominciare a rivedere il campo entro 3 mesi, con al massimo qualche settimana di ritardo. L’intervento avvenuto oggi è perfettamente riuscito, come comunicato sia dal Genoa che dallo stesso prof. Mariani. Quest’ultimo ritiene anche che il recupero di Perin sarà rapido.

Questo il comunicato del Genoa postato sui propri canali web ufficiali.

Il Genoa Cricket and Football Club comunica che è perfettamente riuscito l’intervento eseguito oggi a Villa Stuart dal professor Mariani con la sua équipe, a seguito dell’infortunio riportato dal portiere Mattia Perin durante l’incontro con la Roma. L’operazione a cui ha assistito il medico sociale dott. Marco Stellatelli, improntata alla ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, ha dato esito positivo e nei prossimi giorni è previsto l’inizio del percorso riabilitativo presso la stessa clinica specializzata nei recuperi. A nome di Mattia Perin la società ringrazia quanti hanno fatto pervenire i propri messaggi di stima e incoraggiamento per una pronta guarigione”.

Perin purtroppo è abituato a frequentare le sale operatorie. Oltre ai due gravi infortuni al ginocchio, nel 2015 il calciatore si era fatto male in maniera seria ad una spalla. In quella circostanza venne operato a campionato finito, rientrando nel mese di ottobre.