SHARE
Fonte: accout ufficiale facebook @SimoneZaza

Zaza Valencia aereo – E’ un periodo decisamente poco fortunato per l’attaccante del West Ham e della Nazionale. L’ex giocatore della Juventus manca un importante appuntamento per il suo futuro.

In ritardo in campo ed ora anche fuori. Prosegue la parentesi per nulla soddisfacente di Simone Zaza in carriera. L’ex calciatore di Atalanta, Sampdoria, Ascoli e Juventus era sbarcato in Premier League tra mille proclami. Il tutto nonostante la magra figura conseguita ad euro 2016 con la maglia dell’Italia, per quel famoso calcio di rigore. Un penalty tirato alle stelle contro la Germania e che sancì l’eliminazione degli uomini allora allenati da Antonio Conte. Con Zaza che oltre al danno fu costretto anche a subire la beffa. I suoi saltelli dagli undici metri prima della fallimentare esecuzione erano subito diventati virali. I video di Zaza con tanto di simpatiche ‘manomissioni’ da allora si sprecano. Addirittura l’ex campione di basket Dirk Nowitzki sbeffeggiò proprio Zaza durante una partita di calcio di beneficenza. Ma cosa ha combinato il centravanti lucano? Semplicemente ha perso l’aereo che avrebbe dovuto portarlo da Londra a Valencia, la sua possibile, futura squadra. La cosa probabilmente non dovrebbe mettere a rischio il suo trasferimento in Spagna, anche se ha causato qualche muso lungo. E di certo anche qualche ritardo nella trattativa.

Rilancio

Zaza al West Ham non giocherà più fino al termine della stagione, come candidamente ammesso da Slaven Bilić. Il manager degli Hammers ha detto che la causa di tutto ciò non è da ricercarsi in motivazioni tecniche. La colpa è della clausola che impone al club inglese il riscatto obbligatorio alla prossima presenza in campo. Per Zaza si tratterebbe della dodicesima partita stagionale, che però non giungerà mai. Il passaggio al Valencia è praticamente già definito, nonostante questo intoppo. Il giocatore sosterrà le visite mediche di rito e passerà ai ‘Pipistrelli’ con la formula del prestito con diritto di riscatto vincolato a delle clausole. Si tratta di permanenza in Liga da parte del club levantino o del raggiungimento di un tot di presenza.

SHARE