martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Vecchio o nuovo acquisto? Il Liverpool riabbraccia Gerrard

GERRARD LIVERPOOL RITORNO ANFIELD- Il capitano torna a casa: dopo l’esperienza negli U.S.A. la leggenda riabbraccia la squadra del cuore ma con un ruolo per lui totalmente nuovo.

“The legend is back”. Questo è ciò che risuona in ogni dove in quel di Liverpool, dove Steven Gerrard è tornato a difendere i colori che ha rappresentato lungo tutta la carriera. A 36 anni, dopo aver detto addio al calcio giocato, per l’ex capitano si apre di nuovo la porta di Anfield, luogo da cui non poteva vivere poi così lontano per troppo tempo. Stavolta però non scenderà in campo con scarpini e fascia al braccio, ma rivestirà un ruolo tutto nuovo per lui, che potrebbe rilanciarlo ancora a lungo nel mondo del calcio. La società ha continuato a seguirlo durante il suo soggiorno negli States, venendo a sapere dei suoi studi sulla tattica, sulla gestione del gruppo ed altri aspetti del gioco poco conosciuti a chi lo osserva in maniera distaccata e superficiale. Basta aggiungere il fatto che Gerrard rappresenti in tutto e per tutto i valori del team essendo un prodotto dell’accademy diventato poi stella del calcio internazionale, ed ecco delinearsi il profilo che gli calza a pennello.

Modello e punto di riferimento

Steven Gerrard sarà infatti il nuovo manager della youth accademy del Liverpool. Sarà una sfida piuttosto interessante sia perché lavorare con i giovani è per tutti uno stimolo fortissimo, sia perché potrà svolgere questo lavoro lì dove il suo cuore è sempre rimasto. I ragazzi della squadra giovanile potranno seguire un vero e proprio modello, con la speranza di poter diventare anche solo la metà di ciò che lui è stato ascoltando i suoi consigli.

“E’ il chiudersi di un cerchio. E’ davvero fantastico poter offrire ancora il mio contributo a questa squadra anche dopo aver smesso di giocare. Il calcio significa davvero molto per me ma volevo essere certo che tornando qui avrei avuto un ruolo chiave per l’ulteriore crescita del club. Le sensazioni sono fantastiche, spero di far bene”. Le parole di Gerrard mostrano tutta la sua voglia di cominciare, anche se dovrà aspettare il prossimo febbraio. Il confronto con un tecnico come Jurgen Klopp sarà di certo fruttuoso per entrambi, per una crescita del Liverpool che continua in maniera esponenziale coinvolgendo chi per questa maglia ha davvero dato tutto. Good luck!

Latest Posts

Don't Miss