martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Inter-Pescara 3-0, cronaca e tabellino: Pioli suona la settima

Inter-Pescara: netta vittoria dei nerazzurri, la settimana di fila per Pioli

Termina con un secco 3-0 l’anticipo serale del Meazza tra Inter-Pescara. Vittoria netta per i nerazzurri, che pescano così la settimana di fila in campionato. Un gol a testa per D’Ambrosio e Joao Mario nel primo tempo, punto esclamativo di Eder nella ripresa.

Situazione sempre più difficile per il Pescara, che trova così la terza sconfitta di fila di questo 2017. Nulla da fare per la squadra di Oddo che, nonostante un approccio al match intraprendente, paga lo scotto di un tasso tecnico notevolmente inferiore.

Tutto facile per i nerazzurri

Dopo una primissima fase di studio, con il Pescara che si muove bene in campo, l’Inter prende facilmente le redini del match. Come ci ha abituati nelle ultime settimane, la squadra di Pioli attacca molto alto l’avversario. I nerazzurri sempre più sicuri del proprio gioco, gestiscono facilmente i ritmi in campo.

A sbloccare il match ci pensa D’Ambrosio, bravo ad inserirsi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pochi minuti prima della fine del primo tempo, l’Inter trova il raddoppio. Solita iniziativa sulla sinistra di Perisic, che pesca l’inserimento di Joao Mario. Seconda rete consecutiva per il portoghese dopo quella di Palermo, terza stagionale.

Il tris che mette tutti d’accordo

Nella ripresa l’Inter sembra voler gestire il match senza troppo impegno. In questa fase di leggero calo, il Pescara si affaccia qualche volta dalle parti di Handanovic, senza creare però problemi. La girandola di sostituzioni premia Eder che, a due minuti dall’ingresso in campo, trova la rete su assist di Icardi.

Gli ultimi 20 minuti di gioco sono di fatto già una prima fase di scarico per i nerazzurri. La squadra di Pioli è attesa adesso ad una settimana decisiva. Prima la Lazio in Coppa Italia martedì, e poi la super-sfida di Torino contro la Juventus.

Il tabellino

Inter-Pescara 3-0

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (dal 85’) Santon, Medel, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Brozovic; Candreva (dal 76’) Gabriel Barbosa, Joao Mario, Perisic (dal 71’) Eder; Icardi. All.: Pioli

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Stendardo (dal 55’) Crescenzi, Coda, Biraghi; Memushaj, Bruno, Verre; Kastanos (dal 82’) Cubas, Benali; Bahebeck (dal 75’) Cerri. All.: Oddo.

Reti: 23’ D’Ambrosio (I), 43’ Joao Mario (I), 73’ Eder (I).

Ammoniti: Nagatomo (I), Biraghi (P).

Latest Posts

Don't Miss