lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Sassuolo-Juventus: Allegri si gode il nuovo modulo. E sul suo futuro…

Sassuolo-Juventus – Massimiliano Allegri ha parlato dopo la vittoria della Juventus sul campo del Sassuolo, parlando del nuovo modulo e del suo futuro.

La “nuova” Juventus di Massimiliano Allegri sta letteralmente volando. Da quando ha cambiato modulo, il tecnico livornese sembra essere riuscito a coniugare bel gioco e risultati. Ai microfoni di Mediaset Premium, il mister bianconero ha risposto così a chi gli chiedeva se la prima trasferta fosse un banco di prova per il 4-2-3-1.

Dovevamo vincere e abbiamo fatto bene, gli ultimi dieci minuti del primo tempo abbiamo lasciato qualche tiro ma nel secondo tempo abbiamo fatto una gara importante, con tante occasioni, importante non subire gol, anzi abbiamo avuto tante occasioni da gol e potevamo fare la terza rete.

LA RABBIA DI DYBALA E IL FUTURO DI ALLEGRI

Allegri ha poi parlato della sostituzione di Paulo Dybala. L’argentino non ha preso bene il cambio, ma il tecnico della Juventus ha spiegato che si tratta di un momento di rabbia passeggera, che anzi dimostra l’attaccamento alla maglia del talentuoso biancoero.

Dybala era arrabbiato? Giusto esserlo, quando escono i giocatori devono essere arrabbiati, Dybala ha fatto una buona prestazione, Dybala e anche Pjaca che ha fatto una buona gara quando è entrato. Dovrebbe essere contento, sono passaggi che non cambiano il modo di fare di Paulo e di altri, normale che in quel momento ce l’abbia con l’allenatore, tanto ormai la sostituzione era fatta.

Infine Allegri ha chiarito la sua situazione contrattuale. Il tecnico toscano nelle ultime ore è stato accostato all’Arsenal, che lo vorrebbe come successore di Wenger.

 

Io ho un anno e mezzo di contratto, sto bene, c’è sintonia, dobbiamo pensare a quello che dobbiamo fare, affrontare i tre mesi con entusiasmo essendo poco conservatrici. Con la società siamo in sintonia, è il terzo anno qui alla Juventus, spero di andare avanti a lungo ma dipenderà da me e dalla società, vediamo la stagione sperando che sia ai primi  di giugno.

BUFFON SODDISFATTO

Soddisfatto del risultato e della situazione di classifica anche Gigi Buffon, autore tra le altre cose di una grande parata nel corso del match. Il capitano della Juventus ha parlato così ai microfoni di Mediaset Premium, subito dopo la fine della partita.

Parata miracolosa? Come dico sempre sono lì per quello e se ho l’ambizione di giocare ancora devo continuare a parare quando il momento lo richiede, ci sono momenti con pause e momenti in cui dare dei segnali, siamo stati bravi per questi.

Interrogato sul k.o della Roma, Buffon ha dichiarato di non sapere neanche che i giallorossi fossero in campo contemporaneamente alla Juve. Poi un commento sul nuovo modulo che sta producendo ottimi risultati.

La Roma ha perso? Non lo sapevo, ci si deve concentrare su se stessi, con la massima onestá non sapevo  che giocassero, sicuramente abbiamo preso punti importanti. Modulo? Ci  sono attaccanti con grande qualità, ci trascinano loro durante la gara al pressing, a stare corti a battersi e dannarci alla fine se manca quello le gare non riesci a vincerle complimenti a chi sta in attacco e a chi li sostituisce, la motivazione e la forza te la danno anche loro.


Latest Posts

Don't Miss