sabato, Gennaio 29, 2022

Latest Posts

Spalletti vs giornalisti, nuovo capitolo: “Per voi Dzeko era fuori dalla Roma”

SPALLETTI CONFERENZA STAMPA – LE PAROLE DEL TECNICO ALLA VIGILIA DELLA GARA COL CESENA

E’ un Luciano Spalletti dirompente quello presente in conferenza stampa per presentare la gara con il Cesena (valida per l’accesso alle semifinali di Coppa Italia) e per tornare sull’inopinata sconfitta di Genova con la Sampdoria. L’allenatore toscano ne ha per tutti, a cominciare dai giornalisti, rei di averlo criticato per l’esclusione di Manolas e per la contemporanea promozione di Vermaelen, disastroso al Ferraris: “Lui non è colpevole della sconfitta contro la Sampdoria. Voi alludete sempre, per noi un’azione dove prendiamo gol comincia dal portiere avversario mentre voi guardate solo l’ultimo sprazzo. Per voi Dzeko era fuori della Roma, ma lui è ancora qui. L’avevate fatto smettere di giocare nella Roma, così come Jesus, Emerson, Fazio. Vermaelen non è al di sotto di un centimetro rispetto degli altri, è alla pari”.

L’ESCLUSIONE DI MANOLAS

Perché il greco è stato lasciato in panchina a Genova? La risposta di Spalletti, come al solito, è decisamente piccata: “Perché mi dici se Manolas è scontento? Perché non l’ho fatto giocare, è ovvio. Ci sono delle scelte da fare quando si fa una formazione, e nelle scelte ci sono sempre tre soluzioni: la mia, la tua e quella giusta. I giocatori devono abituarsi a questo, Manolas ha la mia stima”.

PAREDES e GRENIER

Inevitabile un passaggio sul mercato. Dalla mancata cessione di Paredes all’arrivo di Grenier: “Allora, io spero che il mercato sia chiuso perché è quello che mi sono sempre augurato dal momento che ci stavamo avvicinando a questa fase della stagione. Quello che per me era importante, era far sapere alla squadra il mio pensiero prima che lo leggessero. Se la squadra sa il mio pensiero e poi ho il c..o che si verifichi, risulto credibile. Ieri ho parlato con Paredes. Gli ho chiesto: “Vuoi andare via?” E lui mi ha risposto: “No, io non voglio andare da nessuna parte”. A volte si fanno delle operazioni di mercato anche contro le volontà di alcuni protagonisti.

“Grenier è un calciatore che ha fatto tutti i ruoli di centrocampo, è uno tecnico, non ha questa grandissima velocità, non si butta in bandierina, però è quello che accompagna, ha un gran tiro, fa girare la palla in velocità, per cui lui può fare un po’ tutti i ruoli del centrocampo, sempre riguardo al settore centrale. Lì ha fatto bene anche Pjanic, uno con quelle caratteristiche lì. Ha un buon tiro da fuori, può fare gol quando accompagna l’azione. Per metterlo più a suo agio devo schierarlo da trequartista. Naturalmente ci deve far vedere che può giocare”.

FLORENZI

La notizia di giornata è il rientro di Florenzi, tornato ad allenarsi l’infortunio al crociato: “Florenzi da oggi lavorerà con la primavera“.

Latest Posts

Don't Miss