Napoli-Genoa, le probabili formazioni: Pavoletti e i dubbi di Sarri

Napoli-Genoa, le probabili formazioni: Pavoletti e i dubbi di Sarri

Napoli Genoa Serie A – Bagarre in avanti: un solo posto per tre nomi.

Sarà Napoli-Genoa ad aprire la 24/a giornata del massimo campionato italiano di calcio. Partenopei alla ricerca dell’ennesima vittoria davanti al suo pubblico, soprattutto vogliosi di continuare nella bella scalata ai piani alti della classifica che valgono l’accesso alla prossima Champions League. L’assenza di Callejon rilancia la candidatura di Pavoletti per un posto da titolare: in compagnia dell’ex Genoa c’è Giaccherini e più defilato Milik. Per il Grifone, Juric registra il gradito ritorno dall’inizio di Miguel Veloso, in attacco dovrebbe esserci Palladino.

Napoli-Genoa, le sensazioni della vigilia

Sarri – “Si parla della gara di venerdì non di quella di martedì contro il Real Madrid, altrimenti mi alzo e vado via. I giocatori devono pensare esclusivamente a questa gara. Non abbiamo bisogno di fare altro. Il Genoa è squadra rognosa, loro giocano molto con il fisico e dobbiamo essere lucidi. L’approccio alla gara sarà fondamentale. Dobbiamo pensare esclusivamente a questo, non a quello che succede tra un mese. Nel calcio questo è una pazzia. Abbiamo un affollamento di gare mostruoso, ma le affronteremo come abbiamo fatto con le altre. Pavoletti pronto per Napoli-Genoa? Sta crescendo, un giocatore forte fisicamente che sto vedendo in miglioramento. Avrebbe bisogno di minuti in campo, ma noi non possiamo sempre concedere minuti a chi non è ancora al top, ma sta crescendo”.

Juric – “Quando io voglio vedere una bella partita di calcio guardo il Napoli. Dietro sono forti e davanti hanno talenti eccezionali, perché puoi giocare bene sin che vuoi ma se non hai grandi interpreti poi il gol fai fatica a trovarlo. Napoli-Genoa sarà la partita di Pavoletti? Pavo è un ragazzo d’oro, ha un cuore eccezionale ed eravamo subito entrati in grande sintonia. In area di rigore è un giocatore fantastico e a noi manca moltissimo. Mertens però è il miglior finto nueve d’Europa, abbina qualità, corsa e senso tattico. Quello che occorre al Genoa è ritrovare quell’idea di gioco che aveva a inizio stagione e ci permetteva di subire pochissimi gol”.

Napoli-Genoa, probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Mertens, Insigne, Pavoletti. All. Sarri.

Genoa (3-4-2-1): Lamanna: Burdisso, Gentiletti, Munoz; Lazovic, Veloso, Laxalt, Hiljemark; Pandev, Simeone; Palladino. All. Juric.

Stefano Mastini