Allegri: “Con il Cagliari ci saranno dei cambi. Inter? È da sciocchi fare polemiche”

Allegri: “Con il Cagliari ci saranno dei cambi. Inter? È da sciocchi fare polemiche”

Allegri Cagliari polemiche – Il tecnico bianconero presenta la sfida di domani e torna sulle polemiche del derby d’Italia

Dopo il recupero infrasettimanale contro il Crotone, la Juventus di Massimiliano Allegri prepara la sfida con il Cagliari. A chi si aspetta di rivedere in campo la stessa squadra che ha affrontato l’Inter, il tecnico toscano risponde.

Devo vedere l’allenamento di oggi. Ci saranno sicuro dei cambi. Ho la possibilità di far recuperare qualcuno. Domani affrontiamo il Cagliari che ha un buon ruolino di marcia, da quinto-sesto posto. Fa tanti gol in casa, è veloce, hanno fatto bei risultati con grandi squadre. E’ un momento delicato della stagione, bisogna mantenere a distanza Roma e Napoli. Quest’anno non abbiamo mai fatto cinque vittorie di seguito in campionato e sarà il nostro obiettivo domani.

Polemiche Inter

L’argomento dominante della settimana però sono state ancora le polemiche relative al derby d’Italia. Continui botta e risposta tra le due parti hanno scatenato l’interesse dei tifosi e della stampa. Allegri, però, non vuole infilarsi nel mezzo di una polemica sterile ed inutile:

La Juve ha vinto una gara meritatamente con l’Inter. Fortunatamente sono partiti male per il nostro campionato e non voglio aggiungere altro a questo argomento. Le parole di Elkann? Non commento il pensiero di altre persone. A una settimana dalla gara continuare a fare polemiche è da sciocchi, non ha senso. E’ stata una gara di alto livello e chi l’ha vista si è divertito. E’ stata una bella serata di sport e basta. Il futuro dell’Inter è roseo perché ha una buona squadra.

Situazione infortuni e recuperi

Per la sfida con il Cagliari, Allegri dovrà fare a meno di alcuni pezzi importanti della sua squadra. Uno su tutti è Barzagli, che sarà out per qualche giorno, e che potrebbe essere sostituito da Benatia sulla corsia di destra.

Lui fa meglio il centrale, li vedo meglio Barzagli che sarà out per qualche giorno. Benatia è in una buona condizione. E’ un’alternativa, è a disposizione. Può prendere il posto anche a Bonucci. Abbiamo già giocato 8 gare da inizio anno e ci sono giocatori che ne hanno fatte 7-8- Ho cinque centrali di livello e se riposa qualcuno non fa male”. Anche se è da tenere in considerazione l’opzione Dani Alves, rientrato da poco dall’infortunio: “Dani Alves ha fatto una buona gara dopo 3 mesi e mi fa ben sperare questo. E’ un valore aggiunto per la parte finale. Spero di avere Barzagli già per venerdì.

Da valutare anche la situazione a centrocampo con diversi acciaccati.

Marchisio? Ieri ha fatto allenamento e oggi valuterò. Cosi come lui anche Khedira, Pjanic che è uscito con una botta dopo Crotone. Rincon ha fatto una buona gara e c’è Sturato che sta bene. Domani rientrano Chiellini, Alex Sandro. Davanti ci saranno Dybala e Higuain, dovrò vedere se far giocare Mandzukic o mettere Sturaro o Pjaca.