Petagna, giù la maschera: l’attaccante orobico stuzzica le milanesi

Dario Marotta
11/02/2017

Petagna, giù la maschera: l’attaccante orobico stuzzica le milanesi

Petagna Atalanta: l’attaccante orobico lancia la sfida a Milan, Lazio e Inter

Andrea Petagna è stato l’uomo della svolta per l’Atalanta. Da un suo gol contro il Napoli è cominciata la trionfale cavalcata della Dea, ora a ridosso delle grandissime e pronta a giocarsi la volata finale senza alcun timore reverenziale. Il sogno europeo è vivo più che mai e d’altronde la classifica non mente: gli orobici occupano al momento il sesto posto con quarantadue punti raccolti in ventitré giornate, precedono il Milan e sono aggrappati all’Inter mentre la Lazio (quarta) dista appena un punto. Premesse per continuare a viaggiare sul binario della continuità e per provare a stupire ancora. La squadra crede alla grande impresa ed è lo stesso Petagna, già autore di cinque gol in campionato, a tirare la volata alla compagine bergamasca, attesa domani dal match con il Palermo:

“Non dobbiamo avere paura, ormai conosciamo  tutte le squadre e il mercato di gennaio è finito. Io dico che le prime tre, Juventus, Roma e Napoli, sono chiaramente le più forti. Noi ce la possiamo giocare con tutti. Lazio e Inter hanno più individualità, noi invece siamo più squadra. Alla fine faremo i conti“.

SOGNANDO L’EUROPA

Parole sorprendenti, ma fino ad un certo punto. A Petagna non fa certo difetto la personalità e nemmeno all’Atalanta, ormai consapevole dei propri mezzi, a tal punto da credere fermamente nella clamorosa qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. Un obiettivo nato così, quasi per caso, dopo che lo stesso Gasperini, a causa delle difficoltà riscontrate ad inizio stagione, aveva rischiato l’esonero. Dal fallimento paventato alla rinascita sportiva, una bella storia di sport con un finale ancora tutto da scrivere che potrebbe consegnare l’Atalanta ad una delle pagine più belle e più significative della storia recente del calcio italiano. Una favola che ha tutte le credenziali per diventare realtà.