SHARE
Diego Armando Maradona Sarri
Diego Armando Maradona e Sarri (Foto: Facebook - SSC Napoli)

Sarri Real Madrid Napoli De Laurentiis – Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Mediaset Premium al termine della sconfitta del Santiago Bernabeu.

Il Napoli cade a Madrid sotto i colpi di Benzema e compagni. Nel post-partita Aurelio De Laurentiis, presidente del club partenopeo, ha parlato della poca attenzione della squadra attaccando velatamente anche il tecnico Sarri. L’allenatore del Napoli è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Premium:

Non sono d’accordo con De Laurentiis, la squadra ha giocato bene. Sapevamo che la partita sarebbe stata complicata. L’unico appunto che posso fare alla squadra è che abbiamo sbagliato troppo dal punto di vista tecnico. E questo ha complicato ancora di più la partita. Per quello che abbiamo sbagliato, non è che il Real abbia avuto tutte queste occasioni da gol. Noi di solito non facciamo questi errori di possesso, quando riuscivamo a fare tre passaggi in fila avevamo praterie da attaccare. La partita non è stata brutta da parte nostra, loro sono fortissimi. Ma noi sappiamo che possiamo fare di più. Ha detto la cosa giusta, il responsabile sono io. Nello spogliatoio ho visto una persona serena, se avrà qualcosa da dirmi me lo dirà quando vorrà.

Dopo aver visionato il filmato con le dichiarazioni De Laurentiis, Maurizio Sarri ha risposto prontamente:

Non sono riuscito neanche a capire bene il riferimento del presidente, quello che ha voluto dire. Milik si sta allenando con noi da tempo, è un calciatore talentuoso e la scelta è ricaduta su di lui perché poteva risolvere la partita in pochi minuti. Abbiamo scelto Milik per questi motivi, se avessimo dovuto fare scelte sui 90′, avremmo optato per Pavoletti. L’assenza di Pavoletti? Questione di obblighi riferiti al numero di calciatori in panchina. C’è da dire solo che il Real Madrid è più forte di noi, ma sono fiducioso per il ritorno.

SHARE