SHARE
Blackburn Rovers
Blackburn Rovers (Foto: Facebook - @1Rovers)

Simulazione arbitro Championship – Espulsione che ha del clamoroso nel match tra Blackburn e Sheffield con l’arbitro clamorosamente protagonista.

Espulsione di un calciatore scaturita da una ‘simulazione’ dell’arbitro. Questa è proprio nuova. Uno dei cartellini rossi più clamorosi degli ultimi tempi arriva direttamente dalla Championship (la Serie B inglese), nel corso della sfida tra Sheffield Wednesday e Blackburn Rovers. Scott Duncan arbitro della gara espelle infatti il centrocampista della squadra ospite, Hope Akpan per una leggerissima spinta scaturita da una focosa protesta. Nulla di strano a termini di regolamento: il direttore di gara applica alla lettera ed estrae il cartellino rosso all’indirizzo di Akpan. Sarebbe dunque tutto normalissimo se non fosse che sul tocco del nigeriano l’arbitro ha pesantemente accentuato il contatto, simulando di fatto di perdere l’equilibro, prima di estrarre il cartellino rosso.

La simulazione galeotta

Nulla da dire in termini di regolamento dove l’espulsione dell’arbitro Duncan appare sacrosanta. Il gesto del direttore di gara, visibilmente accentuato al momento della leggera spintarella di Akpan potrebbe ad ogni modo costare una sanzione da parte della federazione.

SHARE