SHARE

Bologna-Inter tabellino – I nerazzurri espugnano il Dall’Ara di Bologna grazie alla prima rete italiana di Gabriel Barbosa.

È finalmente Gabigol. Nello stadio che suggellò la prima rete di Ronaldo riesce finalmente a pescare la prima marcatura Gabriel Barbosa: entrato in campo da poco più di cinque minuti assieme a Banega, il brasiliano ha ripagato la fiducia di mister Pioli. Rete confezionata dai due cambi: Banega resiste alla carica di un avversario e trova un corridoio impossibile per l’accorrente D’Ambrosio, cross al centro e semplice tap in del numero 96 brasiliano. Una partita scorbutica, nella quale i nerazzurri hanno tremendamente faticato a scardinare il castello difensivo costruito da Donadoni: i felsinei sono stati ordinati e precisi, rendendo totalmente sterile la manovra offensiva degli avversari. È servita una gran giocata da parte di un giocatore d’esperienza internazionale per far saltare gli schemi della squadra di casa permettendo ad un’Inter senza Icardi di portare a Milano i tre punti che valgono il controsorpasso alla Lazio e l’aggancio all’Atalanta. In pieno recupero ci pensa il solito Handanovic a sigillare la porta: solamente un miracolo dell’estremo difensore sloveno impedisce al Bologna di beffare l’Inter a due giri d’orologio dal termine.

La zona Champions League rimane obiettivo non facile: il Napoli è a quattro lunghezze e la prossima settimana i ragazzi di Pioli dovranno affrontare la Roma. Rientrerà Icardi, ma non ci sarà Miranda, che ha rimediato un giallo pesantissimo e salterà il big match di campionato.

Nel post partita c’è spazio per i festeggiamenti, con mister Pioli che annuncia un invito a cena per tutta la squadra: “Ora Gabigol ci offrirà una cena brasiliana, così si diceva in spogliatoio e ben venga. Sono contento per lui: è appena arrivato e ha fatto un po’ fatica all’inizio, ma ora comincerà a togliersi delle soddisfazioni”.

Tabellino Bologna-Inter 0-1

Bologna (4-3-3): Da Costa; M’Baye (dal 64′ Krafth), Oikonomou, Torosidis, Masina; Nagy (dal 69′ Taider), Pulgar (dall’83’ Di Francesco), Dzemaili; Verdi, Petkovic, Krejci. All.Donadoni.

Inter (3-4-2-1): Handanovic; Murillo (dal 55′ Ansaldi), Medel, Miranda; Candreva (dal 74′ Barbosa), Gagliardini, Joao Mario, D’Ambrosio; Eder, Perisic; Palacio (dal 74′ Banega). All. Pioli.

Marcatori: 80′ Barbosa.

Note: ammoniti Miranda, Barbosa, Torosidis, D’Ambrosio.

 

SHARE