SHARE

Pirlo ambasciatore Juventus – Il fuoriclasse bresciano è pronto a tornare a Torino per ricoprire un ruolo all’interno della società.

Il mondo Juventus è in fermento in vista degli ottavi di finale di Champions League: mercoledì i bianconeri voleranno in Portogallo per affrontare il Porto. Con lo staff tecnico ed i giocatori proiettati nella preparazione dell’importante match, il quotidiano Tuttosport ha lanciato un’indiscrezione affascinante. Andrea Pirlo, secondo le fonti della testata torinese, sarebbe infatti pronto a tornare in bianconero. Non per giocare, ma per ricoprire la posizione di ambasciatore della Juventus nel mondo. Il 5 marzo il fuoriclasse bresciano inizierà la sua terza stagione con la maglia del New York City, che sarà probabilmente l’ultima da calciatore professionista. Nel dicembre del 2017 scadrà infatti il contratto che lo lega al club statunitense: difficile pensare ad un rinnovo.

Fra le motivazioni che spingono verso un rientro in Italia, e nello specifico a Torino, l’arrivo di due figli: prima dell’estate nasceranno i gemelli Pirlo, ed Andrea vorrebbe vederli crescere in Italia. Il ruolo ideato per lui sarebbe simile a quello che già sta ricoprendo David Trezeguet e che il Napoli vorrebbe assegnare a Diego Maradona. Dopo l’esperienza transoceanica dell’ex numero 21 i bianconeri vorrebbero infatti riportarlo alla base per sfruttare al meglio le conoscenze acquisite sul mercato americano, dando dunque una decisa spallata al marketing in quella direzione. La situazione è ancora in definire, ma le parti dialogano e non si sono mai allontanate: i presupposti per una buona riuscita ci sono tutti.

SHARE