SHARE
Higuain Juve
Higuain Juventus Cagliari fonte: twitter @juventusfc

Juventus Allegri Champions League – Mercoledì sera allo “Estadio Dragao” i bianconeri affronteranno il Porto per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Pochi dubbi per Allegri.

La rivoluzione continua. La Juventus sembra ormai essere pronta per affrontare al meglio la doppia sfida di Champions League contro il Porto. Mercoledì sera i bianconeri scenderanno in campo allo “Estadio Dragao” contro il Porto per l’andata degli ottavi di finale. Dopo le tante critiche ricevute ad inizio stagione Allegri opterà ancora per il 4-2-3-1 in Champions League.

Le scelte di formazione

La Juventus vuole tornare a stupire anche in Europa con il tecnico toscano che si affiderà ad un modulo più internazionale, capace di esaltare la qualità dei campioni bianconeri. A centrocampo e in attacco non ci sono dubbi: confermati Cuadrado-Dybala-Mandzukic sulla linea dei trequartisti alle spalle dell’unica punta Gonzalo Higuain. In mezzo al campo agiranno Khedira e Pjanic, mentre la situazione nel reparto arretrato è da valutare attentamente. Ci sono da verificare le condizioni di Barzagli e Chiellini, alle prese con qualche problema muscoli. Rugani  si candida così ad una maglia da titolare.

Il litigio con Bonucci

Multa in arrivo per Leonardo Bonucci, così ha deciso il club bianconero dopo il diverbio avuto con il proprio allenatore durante l’ultima sfida di campionato con il Palermo. La questione si è risolta velocemente con un chiarimento tra i due tesserati bianconeri subito dopo la gara d campionato, ma la Juventus ha deciso per questo provvedimento per non creare spiacevoli precedenti.  Lo stesso Allegri sul suo profilo ufficiale Twitter ha pubblicato il manifesto di parole ostili sottolineando la differenza tra criticare ed offendere. Acqua passata. La Juventus pensa solamente alla prossima sfida di Champions League conscia del fatto che in Europa non esistano partite semplici.

 

SHARE