SHARE
Carlos Bacca, Milan - Fonte: Milan Twitter Account
Carlos Bacca, Milan - Fonte: Milan Twitter Account

Bacca-Cina – Carlos Bacca ha rifiutato l’offerta ricevuta dal Tianjin di Fabio Cannavaro. L’attaccante colombiano vuole restare al Milan per conquistare l’Europa.

Carlos Bacca sta sicuramente vivendo il suo periodo più difficile da quando veste la maglia del Milan. I goal latitano, spesso e volentieri San Siro si fa sentire a suon di fischi e anche Montella non sembra apprezzare fino in fondo le caratteristiche della punta ex Siviglia. Nonostante il periodo buio però, Bacca ha deciso di non cedere alla tentazione cinese: il Tianjin di Fabio Cannavaro ha offerto 30 milioni al Milan e 12 all’anno al calciatore, ma ha ricevuto un secco no come risposta. Intervistato da Premium Sport, l’attaccante colombiano ha spiegato i motivi alla base della sua decisione. Dopo il no di Kalinic, Cannavaro ha dovuto incassare un altro rifiuto.

Come si fa a dire no ai tantissimi soldi cinesi? Si resiste con la testa e con i piedi per terra. I soldi non sono tutto nella vita, prima c’è Dio, poi la mia famiglia: queste sono le cose più importanti di tutte. Il prossimo goal dedicato ai tifosi? Speriamo, sto lavorando per questo. i tifosi si aspettano di più da me e per questo sto lavorando tanto per dare tutto per questa maglia, perché ho sempre fatto goal. Sono contento e felice di restare qui e voglio dare tutto nelle prossime partite.

Nella giornata odierna, Bacca ha parlato anche ai microfoni di Milan Tv, ribadendo la propria volontà di continuare a far parte del progetto Milan, del quale si sente un elemento importante.

Dal primo giorno che mi ha chiamato Galliani per venire qui non ci ho pensato due volte, stavo bene a Siviglia, ma quando mi ha chiamato ero davvero contento. Anche oggi sono felice qui. Sono al 100% al centro del progetto Milan, la società e il mister mi danno fiducia.


SHARE