SHARE
Alex Sandro in gol durante Juventus-Empoli - FOTO Twitter @juventusfc

Risultati Serie A 26/a giornata – I risultati della 26/a giornata di Serie A. L’Atalanta sbanca il San Paolo, la Juventus non sbaglia. Grandi polemiche in Sassuolo-Milan.

Ad aprire le danze sono Napoli e Atalanta nell’anticipo del sabato alle 18.00. I bergamaschi si confermano bestia nera degli azzurri ed espugnano il San Paolo con l’incredibile doppietta di Caldara, che apre le marcature nel primo tempo e firma il 2-0 nella ripresa poco dopo l’espulsione di Kessie. Nell’anticipo delle 20.45 la Juventus porta a 12 i punti di vantaggio sul Napoli e – momentaneamente – a 10 quelli sulla Roma vincendo in casa contro l’Empoli con il punteggio di 2-0. Decisive nella ripresa l’autorete di Skorupski e la segnatura di Alex Sandro.

Nel lunch match della domenica il Palermo accarezza solamente il sogno di una vittoria che avrebbe potuto riaccendere qualche speranza in chiave salvezza. In vantaggio alla mezz’ora con il rigore di Nestorovski, i rosanero vengono riacciuffati al 90′ dalla Sampdoria, a segno con Quagliarella. Nelle gare delle 15.00 spicca la vittoria tra le polemiche del Milan sul Sassuolo. I neroverdi prima protestano per un rigore non assegnato dall’arbitro Calvarese, poi ne falliscono uno con Berardi e successivamente vanno sotto per un altro rigore, quello contestatissimo di Bacca: il colombiano infatti scivola al momento dell’esecuzione e tocca due volte il pallone, ma il penalty non viene ripetuto. Nella ripresa altre proteste da parte degli emiliani per un contatto in area tra Paletta e Politano. Post partita bollente con Di Francesco e Montella.

Dopo l’esordio col botto, prima sconfitta per il Pescara di Zeman: il Chievo vince al Bentegodi grazie alle reti di Birsa e Castro. La Lazio tiene il passo dell’Atalanta e rosicchia tre punti al Napoli superando l’Udinese grazie al rigore di Immobile. Colpo esterno del Cagliari, che migliora il pessimo rendimento in trasferta espugnando il campo del Crotone. Calabresi in vantaggio con Stoian ma rimontati da Joao Pedro e Boriello. Debutto agrodolce per Mandorlini sulla panchina del Genoa. A Marassi il Bologna passa in vantaggio con Viviani, poi resta in 10 per l’espulsione di Torosidis e subisce il pari del Grifone a tempo scaduto con Ntcham, entrano da pochi istanti.

 

Serie A 26/a giornata

Sabato 25 febbraio 

Napoli-Atalanta 0-2 (28′,70′ Caldara)

Juventus-Empoli 2-0 (52′ aut. Skorupski, 65′ Alex Sandro)

Domenica 26 febbraio

Palermo-Sampdoria 1-1 (31′ rig. Nestorovski [P], 90′ Quagliarella [S])

Genoa-Bologna 1-1 (57′ Viviani [B], 94′ Ntcham [G])

Crotone-Cagliari 1-2 (10′ Stoian [Cr], 32′ Joao Pedro [Ca], 69′ Boriello [Ca])

Sassuolo-Milan 0-1 (22′ rig. Bacca)

Chievo-Pescara 2-0 (12′ Birsa, 61′ Castro)

Lazio-Udinese 1-0 (72′ rig. Immobile)

Inter-Roma ore 20.45

Lunedì 27 febbraio

Fiorentina-Torino ore 20.45


SHARE