SHARE
Fabio Pecchia - Fonte: Twitter @HellasVeronaFC
Fonte: Twitter @HellasVeronaFC

Verona uova contro giocatori – Dura contestazione da parte dei tifosi dell’Hellas Verona nei confronti della squadra, sconfitta a Frosinone e ora distante 5 punti dalla vetta della classifica.

La sconfitta di Frosinone è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Il Verona di Fabio Pecchia non vince da quattro partite e comincia a perdere terreno nei confronti proprio del Frosinone capolista. Gli scaligeri al momento occupano la quarta piazza, a -2 dal secono posto occupato dalla Spal e a -5 dalla vetta. Un bottino decisamente magro per una squadra che ad inizio stagione era indicata da tutti come sicura ammazza-campionato.

Per questo motivo il rendimento sottotono dei gialloblu ha scatenato l’ira dei tifosi, che al rientro della squadra al centro di allenamento di Peschiera hanno accolto i giocatori con un lancio di uova, condito da cori ed esortazioni a mostrare più carattere in campo. A due settimane dal brutto spavento di Avellino dunque, la tensione attorno alla squadra di Fabio Pecchia non accenna a placarsi.

Nelle ultime quattro giornate Pazzini e compagni hanno racimolato la miseria di 2 punti, frutto dei pareggi negli scontri diretti contro Benevento e Spal, alternati dalle sconfitte esterne di Avellino e Frosinone. La vittoria manca dallo scorso 29 gennaio (2-0 alla Salernitana) ed il febbraio nero da zero vittorie è costato al Verona la testa della classifica. Urge cambiare in fretta registro, onde evitare di passare dal tritacarne dei playoff, spesso terra di sorprese e di tonfi inaspettati. La panchina di Pecchia si fa sempre più traballante.


SHARE