SHARE
vardy
Jamie Vardy FOTO@ChampionsLeague, profilo ufficiale twitter

Leicester-Liverpool tabellino – Le Foxes tornano al successo prestigioso sui Reds dopo l’esonero di Claudio Ranieri. 

Leicester-Liverpool chiude col botto la 26/a giornata di Premier League. 3-1 in favore delle Foxes che archiviano l’esonero di Claudio Ranieri e si rilanciano in campionato grazie alle reti dei dissidenti: doppietta per Jamie Vardy e golazo di Drinkwater.

L’orgoglio delle volpi

4-4-1-1 per il primo Leicester post-Ranieri con Okazaki a supporto di Vardy e Mahrez in fascia. Nel mezzo Ndidi compone la cerniera insieme a Drinkwater. Dall’altra parte Klopp si affida all’attacco velocità e fantasia composto da Mane, Firmino e Coutinho. Okazaki sfiora prontamente il vantaggio dopo appena 7 giri di lancette ma Mignolet si fa trovare pronto. Il vantaggio non si fa però attendere neanche mezz’ora ed arriva al 28′ con Jamie Vardy che non fallisce davanti a Mignolet. Il gol carica le volpi che trovano il jolly del raddoppio con Drinkwater che pesca una frustata al volo da fuori che incenerisce il portiere del Liverpool. Can e Coutinho tentano una timida reazione ma a trovare ancora la rete è proprio il Leicester nuovamente con Vardy che infila il tris delle Foxes su assist di Fuchs. Al 68′ Coutinho prova a riaprirla con un destro dei suoi ma non c’è più nulla da fare. Leicester-Liverpool termina 3-1.

Leicester-Liverpool tabellino

Leicester-Liverpool 3-1

MARCATORI: ’28 Vardy (Le) , ’39 Drinkwater (Le), ’60 Vardy (Le), ’68 Coutinho (Li)

 

Leicester (4-4-1-1): Schmeichel; Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; Mahrez (dal ’80 Gray), Drinkwater, Ndidi, Albrighton (dal ’90 Chilwell); Okazaki (dal ’69 Amartey), Vardy.

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Clyne, Leiva ( dal ’83 Woodburn), Matip, Milner; Lallana (dal ’66 Origi), Can, Wijnaldum; Mane (dal ’66 Moreno), Firmino, Coutinho.

AMMONITI: –

ESPULSI: –

ARBITRO: M.Oliver

SHARE