SHARE
Alexis Sanchez FA CUP
Alexis Sanchez, Arsenal - Fonte: Arsenal Twitter

Sanchez Calciomercato Juventus – Bianconeri al lavoro per la prossima stagione, El Niño Maravilla obiettivo sensibile.

Della serie: alle volte ritornano. La strategia che Giuseppe Marotta ha già messo in pratica con Juan Guillermo Cuadrado, dirottato a Londra e subito riportato in Serie A, potrebbe rivelarsi nuovamente vincente con un altro sudamericano di livello assoluto: Alexis Sanchez. El Niño Maravilla è da sempre al centro dei pensieri della Juventus fin dal suo addio a Udine nell’estate del 2011. All’epoca, lo strapotere del Barcellona conteggiato in termini di denaro e appeal mediatico ebbe il sopravvento su tutto il resto, rimandando di fatto al mittente le tante avanches dei top club italiani.

Andrea Agnelli avrebbe dato il via libera all’azione, pronto a scucire ben 30 milioni di euro pur di riportare in Italia un prospetto dal valore assoluto quale il cileno. I dirigenti bianconeri hanno già preso contatti con i Gunners, un abboccamento tramutatosi in poco tempo in una liaison dangereuse per i londinesi che dovranno – loro malgrado – separarsi dalla punta in estate.

Sanchez, la Juventus e il contratto

A fare la differenza, in questo caso, è il contratto di Sanchez con l’Arsenal. L’accordo che il cileno vanta con gli inglesi scadrà infatti nel 2018, con il calciatore che ha già fatto sapere di non voler procedere al rinnovo. Inevitabile quindi, si profilerebbe la separazione in estate visto che il club di Wenger tutto vorrebbe tranne che mettere a bilancio una minusvalenza terribile di circa 48 milioni di euro (prezzo d’acquisto di Sanchez dal Barcellona nel 2014).

Al momento, i maggiori tentennamenti della Vecchia Signora riguardano l’entità dell’ingaggio dell’attaccante che in terra d’oltremanica guadagna oltre 6 milioni di euro, cifra questa che violerebbe gli standard bianconeri. Intanto, sempre secondo i rumors che provengono dall’Inghilterra, intorno al fenomeno di Tocopilla si appresta ad accendersi una vera e propria asta: Siviglia, Atletico Madrid e persino Inter sarebbero pronte a contendersi il giocatore a suon di offerte milionarie.

Stefano Mastini