SHARE
Piqué Barcelona

ANDRE GOMES FISCHI PIQUE – Cinquantacinque milioni più cinque di bonus per strapparlo al Valencia e superare le offerte di altri club europei. Il Barcelona ha investito tanto su André Gomes, ma finora il centrocampista non ha ripagato le attese. Poco quanto fatto in stagione ed ancora limpida nell’immagine dei tifosi la pessima prestazione offerta in casa del Paris Saint Germain nel 4-0 dell’andata degli ottavi di finale. Nonostante la storica rimonta dei blaugrana, i supporters di casa non sembrano apprezzare le giocate di André Gomes ed anche ieri sono arrivati numerosi fischi al momento del suo ingresso in campo.

Fischi a Gomes, Piqué attacca i tifosi

Nella sfida del Camp Nou contro il Valencia, André Gomes è andato anche a segno a pochi minuti dal termine chiudendo di fatto la partita. Al momento del suo ingresso però è stato accolto da fischi e così Gerard Piqué ha deciso di prendersela direttamente con i tifosi del Barcelona: “Le persone che fischiano prima che si cominci a giocare possono rimanere a casa. È intollerabile. Questo atteggiamento non aiuta né la squadra né il giocatore. Sono molto arrabbiato. Se devono comportarsi così, meglio stare a casa. Anche perché poi, proprio nel finale, è arrivato il primo gol stagionale di Gomes, che ha chiuso la partita e può fare da scossa per il portoghese”. Anche Luis Enrique è convinto che il calciatore diventerà fondamentale per la squadra e difende così il centrocampista: “Non ho dubbi sul suo potenziale. Fisicamente è forte e ha caratteristiche uniche per un giocatore del suo profilo. Ha dato al nostro gioco quello che volevo e credo che da oggi in poi, vedremo una versione molto migliore di André Gomes. Sarà un giocatore molto importante per il futuro di Barcellona…”