SHARE
Messi Suarez Mascherano Barcellona-Valencia - Fonte: Twitter @FCBarcelona
Fonte: Twitter @FCBarcelona

Risultati Liga 28/a giornata – Il meglio e il peggio della 28/a giornata di Liga, dal sempreverde Aduriz ai focosi tifosi dello Sporting Gijon.

Tra gli anticipi del sabato spiccava senza dubbio la gara del San Mames, dove l’Athletic Bilbao non riesce nell’impresa di fermare la capolista Real Madrid. Cristiano Ronaldo e compagni vincono 2-1 e l’eroe di giornata non è Sergio Ramos ma Casemiro, al terzo goal stagionale. In precedenza la squadra di Zidane era passata in vantaggio grazie a Karim Benzema, che con 119 reti in Liga è il terzo marcatore di sempre tra coloro che non hanno mai calciato un rigore. Il momentaneo pari dei padroni di casa porta la firma del sempreverde Aduriz: 18 reti in stagione per il 36enne, che grazie a questo goal raggiunge Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica dei giocatori in attività con più goal segnati di testa in Liga (46).

via GIPHY

 

Barcellona-Valencia, la partita dei record

Spettacolare 4-2 tra Barcellona e Valencia. Una partita che passerà alla storia perchè per la prima volta dalla stagione ’70-’71, un club della Liga – il Barcellona – raggiunge la 29/a giornata senza rigori ed espulsioni a sfavore. Quest’anno i blaugrana hanno in compenso ottenuto 5 rigori e 6 espulsioni a proprio favore. Al Camp Nou tuttavia sono gli ospiti passano in vantaggio con uno dei giocatori più discussi, il difensore francese Mangala.

via GIPHY

L’ex Manchester City ha poi ricordato a tutti perchè sia tanto discusso: sul punteggio di 1-1 commette fallo da rigore e rimedia il secondo giallo del suo match. Si apre di fatto lo show di Leo Messi, che dal dischetto raggiunge Koeman a quota 52 rigori segnati in maglia blaugrana, poi dopo il momentaneo pari di Munir mette la griffe sulla partita segnando il punto del 3-2 e salendo a quota 41 reti in 40 partite ufficiali in stagione. Serata di grazia per la pulce, capace di giocate come questa.

via GIPHY

Crisi Siviglia

Dopo aver incantato per gran parte della stagione, il Siviglia di Jorge Sampaoli sta attraversando il primo vero momento di difficoltà. Due punti nelle ultime 3 giornate di Liga, cui va aggiunta l’eliminazione in Champions League per mano del Leicester. Al Calderon di Madrid la squadra di Sampaoli ha perso l’occasione per restare in scia a Real Madrid e Barcellona e sentenziare l’Atletico per quanto riguarda la corsa all’accesso diretto alla prossima Champions League. La tana del Cholo Simeone era più che mai bollente per questo fondamentale big match.

Sugli scudi, manco a dirlo, Antoine Griezmann: il fuoriclasse francese ha segnato la rete del momentaneo 2-0 con questo gioiello su calcio di punizione.

via GIPHY

I focosi tifosi dello Sporting Gijon

In fondo alla classifica si giocava un importante scontro diretto tra Sporting Gijon e Granada. I padroni di casa hanno operato il sorpasso sul club che fu della famiglia Pozzo, portandosi a -5 dalla zona salvezza. 3-1 in rimonta per la squadra di Rubi, evidentemente caricata dall’accoglienza caldissima da parte dei propri tifosi.

Liga, risultati e marcatori della 28/a giornata

Las Palmas-Villarreal 1-0 (10′ Boateng)

Eibar-Espanyol 1-1 (20′ Kike [Ei], 50′ Jurado [Es])

Athletic Bilbao-Real Madrid 1-2 (25′ Benzema [R], 65′ Aduriz [A], 68′ Casemiro [R])

Deportivo Alaves-Real Sociedad 1-0 (44′ Deyverson)

Real Betis – Osasuna 2-0 (4′ Navarro, 28′ Castro)

Leganes-Malaga 0-0

Atletico Madrid-Siviglia 3-1 (37′ Godin [A], 61′ Griezmann [A], 77′ Koke [A], 85′ J. Correa [S])

Sporting Gijon-Granada 3-1 (51′ Ingason [G], 60′ Traore [S], 64′ Babin [S], 67′ Carmona [S])

Deportivo-Celta Vigo 0-1 (74′ Iago Aspas)

Barcellona-Valencia 4-2 (29′ Mangala [V], 35′ Suarez [B], 45′ rig., 52′ Messi [B], 45’+2′ Munir [V], 89′ Andre Gomes [B])

Classifica Liga

Fonte: Google.com