SHARE
FOTO@Inter, pagina ufficiale facebook

KONDOGBIA DE BOER – Rinato sotto le cure di Stefano Pioli, il centrocampista francese Geoffrey Kondogbia pare aver finalmente cambiato marcia dando una svolta alla sua avventura interista. Kondogbia è infatti un lontano parente di quello ammirato sotto la disastrosa gestione De Boer. Lo stesso calciatore ne è consapevole e in un’intervista rilasciata a ‘BeIN Sports’ non le manda di certo a dire scagliandosi contro l’ex allenatore dell’Inter. Sotto la lente di ingrandimento l’episodio della sostituzione subìta nella gara contro il Bologna dopo appena 28 minuti di gioco. “Ho provato un po’ di umiliazione. Non mi piacque soprattutto quello che De Boer disse in conferenza-stampa dopo la partita. Qualcosa si era rotto tra noi. Credo che questa sia stata anche una lezione per me, mi ha forgiato mentalmente”.

Meglio Pioli

Kondogbia ha invece ben altra opinione di Pioli: “Quando è arrivato, ha detto che era inconcepibile che un giocatore come me potesse finire in una situazione del genere. Ha cercato di darmi fiducia e questo ha pagato, ora va molto meglio”.