WWE SmackDown report: Mahal fa sul serio

WWE SmackDown report: Mahal fa sul serio

WWE SMACKDOWN REPORT – Come Raw, anche il roster blu riprende il suo percorso dall’Inghilterra: L’O2 Arena di Londra ospita una puntata di SmackDown con tante tematiche interessanti e rivalità incrociate per i titoli principali. Una bella vetrina per tutti nell’ambito del tour europeo che sta riscuotendo sempre maggiore successo nel Vecchio Continente.

Ecco quanto avvenuto nella nuova puntata di SmackDown

– SmackDown si apre con Randy Orton, privo di cintura, che attacca verbalmente Jinder Mahal. Il primo sfidante non si fa attendere e mostra addirittura un set fotografico che lo ritrae come nuovo campione WWE. Interviene Kevin Owens, il quale si vanta di aver ripreso il titolo degli Stati Uniti e di aver posto fine alla carriera di Jericho. AJ Styles lo interrompe e afferma che si prenderà il titolo a Backlash. Anche Baron Corbin prova a dire la sua ma viene attaccato da Sami Zayn: scatta dunque una rissa generale, con i face che fanno piazza pulita.

– Natalya batte Becky Lynch, via pin. Le due erano accompagnate rispettivamente da Tamina e Carmella e da Naomi e Charlotte, con quest’ultima che però mette i bastoni fra le ruote alla campionessa. Becky però propone a fine match un’alleanza per Backlash e tutte accettano.

– Ziggler sale sul ring e pretende un confronto contro Nakamura: l’orientale lo raggiunte e sembra tutto pronto per il match ma Ziggler si tira indietro e rimanda la cosa a Backlash. Poi però attacca Nakamura a tradimento, avendo così l’ultima parola.

– Breezango battono Ascension, via pin. Al termine del match promo degli Usos contro i loro sfidanti ai titoli di coppia del roster.

– Jinder Mahal, WWE United States Champion Kevin Owens e Baron Corbin battono WWE Champion Randy Orton, AJ Styles e Sami Zayn, via pin. Proprio Mahal schiena il campione a pochi giorni dall’incontro in PPV: l’indiano ormai fa sul serio e chiude da vincitore questa puntata di SmackDown.