mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Arsenal-Chelsea 2-1, Wenger conquista la settima FA Cup

FA CUP ARSENAL CHELSEA / La coppa più antica del mondo se la contendono il campione d’Inghilterra Chelsea e il deludente Arsenal, fuori dalla Champions dopo vent’anni. I Gunners fanno la partita e si portano meritatamente a casa il trofeo contro la squadra di Antonio Conte, apparsa stanca e poco concentrata. Sono i “rossi” ad andare in vantaggio con un dubbio gol di Sanchez sul filo del fuorigioco, e tutto il primo tempo è un monologo dell’Arsenal, aggressivo e determinato come si è visto di rado in questa stagione.

L’Arsenal batte i Blues e conquista la FA CUP

L’Arsenal sfiora il gol al 13′, al 15′ e al 18′ rispettivamente con Sanchez ( tiro alto), Ozil ( pallonetto salvato sulla linea) e Ramsey ( non sfrutta un palo di Welbeck). Il Chelsea sembra soffrire l’aggressività dell’Arsenal e bisogna aspettare i secondi 45′ per vedere i veri Blues. Il Chelsea spinge e riempie l’area di Opsina di cross, fra cui quello vincente. Prima del gol però una beffarda e inutile simulazione in area di Moses lascia il Chelsea in dieci per somma ammonizioni. Mertesacker si riprende alla grande la difesa di Wenger e mura più volte Costa, ma non può nulla quando lo spagnolo addomestica di petto in area e fredda Ospina con un destro chirurgico al volo. Sull’ 1-1 la partita si infittisce di falli e l’agonismo ne fa da padrone, ma a dettar legge è sempre l’Arsenal che sfrutta i tanti errori di impostazione della difesa di Conte. Proprio da un errore di posizione Giroud beffa Luiz e disegna un parabolico cross dal fondo che trova a meraviglia la zuccata in corsa di Ramsey, ed è delirio nel settore dei tifosi dell’Arsenal. L’ingresso dell’uomo del campionato Batshuayi non cambia le carte in tavola e i Gunners sfiorano il gol con un palo di Ozil ( 86′) e una bella discesa di Ramsey qualche istante dopo. Il Chelsea ci tenta in extremis con Luiz di testa ma ogni tentativo o è fuori dallo specchio o è murato da una difesa dell’Arsenal in forma super. Wenger vince nuovamente l’FA Cup (con 7 trionfi stacca George Ramsay, storico allenatore dell’Aston Villa nei primi anni del 1900) dimostrandosi padrone della competizione e zittisce le critiche di chi lo dava per sicuro partente dalla sua panchina nel nord di Londra.

Tabellino Arsenal-Chelsea 2-1

ARSENAL (3-4-3) Ospina- Holding – Mertesacker – Monreal – Oxlade-Chamberalin (Coquelin dall’82’) – Xhaka – Ramsey – Bellerin – Sanchez (Elneny dal 90′) – Welbeck (Giroud dal 78′) – Ozil  PANCHINA: Cech- L.Perez – Coquelin – Elneny – Iwobi – Walcott – Giroud ALLENATORE: Arsene Wenger

CHELSEA (3-4-3) Courtois – Azpilicueta – D.Luiz – Cahill – Moses – Matic ( Fabregas dal 61′) – Kantè – M.Alonso – Pedro ( Willian dal 72′) – D. Costa ( Batshuayi dall’88’) – Hazard PANCHINA: Begovic – Fabregas – Zouma – Ake – Willian – Terry – Batshuayi ALLENATORE: Antonio Conte

MARCATORI: Sanchez (4′), Diego Costa (76′), Ramsey (79′)

AMMONITI: ARSENAL – Ramsey (9′), Holding ( 53′), Xhaka (81′), Coquelin (83′). CHELSEA – Moses ( 57’+68′) Kantè (59′)

ESPULSI: Moses (68′, doppia ammonizione)

STADIO: Wembely (Londra)

RECUPERO: + 3; +4.

Latest Posts

Don't Miss